Parco di Pinocchio

Vivere una fiaba per un giorno: un parco d’arte, architettura e gioco per un grande libro da riscoprire insieme, adulti e bambini da tutti i Paesi. Pinocchio a Collodi ha già incontrato oltre 7 milioni di visitatori.

Visita la Sezione

Giardino Garzoni

Il Giardino Garzoni, da secoli attrae principi, studiosi, appassionati: un monumento verde nato dalla cultura dei giardini e dei fiori, dall’acqua, dal mito, dall’amore per la meraviglia e per i piaceri della vita.

Visita la Sezione

Butterfly House

Farfalle tropicali ed equatoriali – fiori volanti – vivono, si nutrono, si riproducono, volano vive e libere in un lussureggiante giardino tropicale ospitato da una magica architettura di cristallo.

Visita la Sezione
AttualMENTE Pinocchio. Clara Mallegni in mostra.
AttualMENTE Pinocchio. Clara Mallegni in mostra.

Nel mese di marzo 2019 la Sala del Grillo del Parco di Pinocchio ospita sculture, installazioni e quadri dell’artista Clara Mallegni, su iniziativa della Fondazione Nazionale “Carlo Collodi” . (AttualMENTE Pinocchio_locandina)

Una curiosità: Clara Mallegni è l’artista che ha realizzato “I due gendarmi”, visibili all’ingresso del parco.

Curatori della mostra “AttualMENTE Pinocchio” sono Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei.

VERNISSAGE

Domenica 3 marzo 2019, ore 10.30 – Sala del Grillo

ORARIO MOSTRA:

Fino al 25 marzo dalle 9.00 alle 18.30

Dal 26 marzo al 31 marzo dalle 9.00 alle 20.00

Info: parcodipinocchio@pinocchio.it – 0572 429342 – www.pinocchio.it

La biglietteria chiude 45 minuti prima della chiusura del parco.

 

Burattino senza fili: in mostra le opere di Marcello Scarselli
Burattino senza fili: in mostra le opere di Marcello Scarselli

L’artista Marcello Scarselli espone per la prima volta al Parco di Pinocchio di Collodi nel mese di marzo 2019. La Fondazione Nazionale “Carlo Collodi” presenta: “Burattino senza fili”, mostra di Marcello Scarselli. Curatori Filippo Lotti e Riccardo Ferrucci.

Nel Laboratorio delle Figure (Museo) saranno esposti dipinti, una istallazione e la celebre scultura dedicati al burattino di Carlo Collodi.

(foto: Scarselli nel suo studio di Rita Dolmar)

VERNISSAGE

Domenica 3 Marzo, ore 16.30

ORARI MOSTRA

Fino al 25 marzo dalle 9 alle 17.30

Dal 26 marzo al 31 marzo dalle 9 alle 19.00

Per informazioni: www.pinocchio.itparcodipinocchio@pinocchio.it – 0572 429342

 

In the Garden di Maria Rita Vita fino al 30 maggio
In the Garden di Maria Rita Vita fino al 30 maggio

Maria Rita Vita torna alla Fondazione Nazionale Carlo Collodi dopo circa un anno dalla prima esposizione, fortemente voluta dal presidente della Fondazione Pier Francesco Bernacchi a seguito del grande successo ottenuto dalla pittrice massese nel 2018.

Le opere in mostra , raggruppate sotto il titolo “In the Garden”, mostrano una volta di più quanto gli olii, le resine e le sculture della Vita, coloratissimi e brillanti, si confacciano alla splendida cornice dello Storico Giardino Garzoni – Casa delle Farfalle.Curatrice della mostra è Luisa Pavesio.

VERNISSAGE

Venerdì 1 Marzo 2019, ore 17.00

ORARIO MOSTRA
1 Marzo – 30 Maggio 2019
Fino al 25 marzo: ore 9.00 – 17.30
Dal 26 marzo al 30 maggio: 9.00 – 19.00

Info:
www.pinocchio.it
email: fondazione@pinocchio.it / giardinogarzoni@pinocchio.it
Tel. 0572/429613 – 05727427314 – Piazza della Vittoria, 1 – 51012 Collodi PT

Un weekend ricco di eventi da Pinocchio
Un weekend ricco di eventi da Pinocchio

Sabato 23  e domenica 24 febbraio sarà fine settimana con tanti eventi. Sabato ci saranno l’incontro con degustazioni e giochi di Pane e Olio e – nel pomeriggio –  Festa di Carnevale con Pentolaccia finale!

Domenica la Caccia al Tesoro la mattina e  il pomeriggio si ripete la festa con la Pentolaccia finale.

I bambini che verranno mascherati con le loro famiglie da personaggi della storia di Pinocchio riceveranno un riconoscimento.

SABATO 23 FEBBRAIO

  • Trucca bimbi dalle ore 10,00 alle 12,00
  • Giostre d’epoca dalle ore 10,00 alle 12,00
  • Pane e Olio! le merende di Pinocchio! dalle 10.00 alle 12.00
  • Spettacolo dei burattini ore 12,00
  • Parco avventura dalle ore 12,30 alle ore 16,00
  • Giostre d’epoca dalle 13,30 alle 15,00
  • Percorsi narrativi ore 14,00
  • Spettacolo dei burattini ore 15,00
  • PENTOLACCIA E FESTA DI CARNEVALE dalle 15,30 alle 17,00
  • Trucca bimbi dalle 15,30 alle 17,00.

DOMENICA 24 FEBBRAIO

  • Trucca bimbi dalle ore 10,00 alle 12,00
  • Giostre d’epoca dalle ore 10,00 alle 12,00
  • Percorsi narrativi ore 10,30
  • Caccia al Tesoro dalle 11.30 alle 12.00
  • Laboratori  creativi dalle 12,30 alle 13,00
  • Spettacolo dei burattini ore 12,00
  • Parco avventura dalle ore 12,30 alle ore 16,00
  • Giostre d’epoca dalle 13,30 alle 15,00
  • Percorsi narrativi ore 14,00
  • Spettacolo dei burattini ore 15,00
  • Festa di Carnevale CON PENTOLACCIA FINALE  dalle 15,30 alle 17,00
  • Trucca bimbi dalle 15,30 alle 17,00

Il Parco di Pinocchio è aperto dalle 10.00 alle 17.00. La biglietteria chiude alle 16.00. Tutte le attività e laboratori speciali sono compresi nel prezzo del biglietto e non è necessaria la prenotazione.

Per informazioni: parcodipinocchio@pinocchio.it – www.pinocchio.it – 0572429342 / 0572429613

Pane e olio! Le merende di Pinocchio. Sabato 23 in Sala del Grillo
Pane e olio! Le merende di Pinocchio. Sabato 23 in Sala del Grillo

Al Parco di Pinocchio di Collodi una mattinata ludica ed educativa alla scoperta di pani, di oli e di una corretta alimentazione.
Giochi, degustazioni, consigli degli specialisti, presentazione dell’OLEOTECA DI PINOCCHIO.
SABATO 23 FEBBRAIO 2019 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 nella Sala del Grillo. (pdf locandina pane e olio)
L’evento è della Fondazione Nazionale “Carlo Collodi” e di VILLA CAMPESTRI – Luxury Olive Oil Resort.
Saranno presenti:
– Prof. Stefano BENEDETTELLI, genetista dell UNIFI e specialista in grani duri e teneri;
– Prof. Francesco SOFI, Scienze dell’Alimentazione UNIFI e dirigente Medico presso la
SOD Nutrizione Clinica dell’Az. Ospedaliero-Universitaria Careggi,
– dott. Paolo PASQUALI, proprietario di Villa Campestri Olive Oil Resort
– dott. Pier Francesco BERNACCHI, presidente Fondazione Nazionale “Carlo Collodi”
Ci sarà anche Pinocchio e i personaggi del racconto per giocare e degustare due eccellenze alimentari.
INFO: 0572/429613 – parcodipinocchio@pinocchio.it – www.pinocchio.it

 

Laboratorio di Cartapesta: facciamo il grande Pescecane
Laboratorio di Cartapesta: facciamo il grande Pescecane

Sabato 16 e domenica 17 febbraio impareremo ad usare la cartapesta per creare il grande Pescecane! Una tecnica creativa, usata dagli artigiani per realizzare molti carri allegorici del Carnevale, che i bambini impareranno ad usare con l’aiuto degli educatori del Parco di Pinocchio di Collodi! Il Laboratorio di Cartapesta  è in programma dalle 15.30 alle 17.00 nella Sala del Grillo, non è necessaria la prenotazione. Dalle 10 alle 17 vi aspettano tanti appuntamenti: trucca bimbi nel Laboratorio delle Parole e delle Figure, Spettacolo di Burattini, laboratori creativi, percorsi narrativi.

Ancora in mostra fino a fine febbraio Pinocchio all’Opera e le illustrazioni di Luca Stella, direttore artistico di Kids Magazine.

Poi: Percorsi Avventura e Antiche Giostre nell’area del Parco monumentale di Pinocchio.

Per tutto il mese di febbraio, chi si presenterà in maschera riceverà un omaggio!

Tutte le attività sono comprese nel prezzo di ingresso del Parco di Pinocchio. Per informazioni: 0572/429342 – www.pinocchio.it

La biglietteria chiude alle ore 16.00

 

Programma eventi delle festività natalizie
Programma eventi delle festività natalizie
Più che un magico Natale, sarà un Natale da favola. Il Parco di Pinocchio di Collodi sarà aperto tutti i giorni, dalle 10 al tramonto (25 dicembre compreso!) dal 22 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019.
Tanti appuntamenti per delle feste formato famiglia! Dove i laboratori “Lego“, quello “Come nasce un burattino” e “Decora la calza della befana” saranno gli eventi clou. Durante tutte le festività, poi, ogni bambino potrà collaborare alla realizzazione di una Storyboard animata su Pinocchio con un proprio disegno.
La partecipazione a tutte le attività e a tutti i laboratori è compresa nel prezzo del biglietto di ingresso.
Ecco qua le principali iniziative in programma:

LABORATORIO LEGO

Laboratorio Lego Misto libero; Laboratorio Lego Pinocchio; Laboratorio lego Balena; Brickwalk camminata su Lego Rossi. Il 29 e 30 dicembre, 4 laboratori Lego al giorno, alle ore 11, ore 12, ore 15 e ore 16.  (immagine generica)
*
*

COME NASCE UN BURATTINO.

Un vero falegname di Collodi mostrerà come si costruisce Pinocchio Questo laboratorio sarà svolto dalle ore 15,00 alle 17,00, il 24 e il 26 dicembre, il 5 e 6 gennaio.
(nella foto alcuni Pinocchi e un carabiniere realizzati dal falegname).
*
*

CHE MUSICA MAESTRO!

I bambini realizzano vari strumenti musicali, strumenti della tradizione popolare e pallocarine . In programma i giorni 22, 23, 25, 27, 28 e 31 dicembre, dalle ore 15,30 alle 17,00.
*
*

DIVENTA UN PERSONAGGIO DI PINOCCHIO.

Il truccabimbi che si ispira a Le avventure di Pinocchio. Questo laboratorio si svolgerà tutti i giorni, dal 22 dicembre al 6 gennaio, dalle ore 10,30 alle 12,00 e dalle ore 15,00 alle 17,00.
*
*

STORYboard ANIMATO DI PINOCCHIO.

Ogni bambino disegna una scena o un personaggio della storia di Pinocchio per realizzare un  filmato animato. Ogni giorno dalle 10,30 alle 17,00.
*
*

DIVERTIAMOCI CON GLI STICKERS DI PINOCCHIO!

Laboratorio di ludo-didattica. Tutti i giorni – escluso il 29 e 30 in cui c’è il Laboratorio Lego – dalle 11,30 alle 12,00.
*
*

DECORIAMO LA CALZA DELLA BEFANA. 

Una tecnica di ricamo semplice, il punto croce, per decorare la calza della Befana. Il laboratorio dal’1 al 5 gennaio, dalle 16,00 alle 17,00.  (immagine generica)
 *
Puoi già acquistare i biglietti intero (adulti) e ridotto (5/14 anni – over 65) on line con 2 euro di sconto!
Info: 0572-429342 /0572-429613 / parcodipinocchio@pinocchio.it
*

Attività collaterali:

Mostra Pinocchio all’Opera

Mostra Luca Stella

Mostra Presepi d’artisti dal mondo

Pronti per Senza Fili-Pinocchio Street Festival 2017?
Pronti per Senza Fili-Pinocchio Street Festival 2017?

Conto alla rovescia per l’avvio della 2a edizione di Senza Fili-Pinocchio Street Festival che renderà Collodi, il Parco di Pinocchio e il Giardino Garzoni un grande palcoscenico a cielo aperto dal 25 al 27 agosto 2017. Tanti stili ed espressioni artistiche diverse, contato ravvicinato artisti-pubblico e creatività sono il segreto del successo di questa manifestazione che nel 2016 ha richiamato migliaia di presenza da tutta la Toscana (vedi qui il trailer).

Una rassegna di spettacoli ricca e adatta a molti tipi di pubblico: dalle famiglie agli appassionati della scena contemporanea, della musica di qualità e dell’arte di strada. Un cartellone che nell’ultimo weekend d’agosto proporrà spettacoli italiani e internazionali (Argentina, Brasile, Ucraina, Repubblica Ceca), oltre 50 tra proposte rodate e novità, in particolare spettacoli originali creati appositamente per vivere nelle vie di Collodi Castello.

Ogni giorno l’inizio sarà dato alle 19.00 nelle vie del centro di Collodi, con una parata inaugurale tra marching band, giocolerie e clownerie, che si intrecceranno fino alle 23.00.

L’antico borgo di Collodi Castello dalle 21:00 si trasformerà in un luogo magico, popolato da attori, musicisti e performer, che attraverso un teatro d’ambiente eversivo e imprevedibile, celebreranno lo spirito libero di Pinocchio. Tra le performances – da quella dell’argentino Adrian Bandirali, a quelle dell’italiano Diego Carli o della boema Lucie Vendlova e i suoi “giochi” col fuoco – spicca il ciclo “Storie per Citrulli” nato per Collodi dalla collaborazione tra Alessio Michelotti e attori o conpagnie toscane: La Cattiva Compagnia, la Compagnia del Libero Teatro, Tiziano Rovai e Tiziana Rinaldi, che gettano uno sguardo nuovo sulle Avventure di Pinocchio. Una navetta gratuita agevolerà coloro che vogliono raggiungere la sommità del paese, con ultimo rientro alle 24:00.

Alle 23.00, conclusione in grande stile sui palchi dello Storico Giardino Garzoni e del Parco di Pinocchio alternativamente.

La serata inaugurale di venerdì 25 agosto è nel Giardino Garzoni con il quartetto ucraino Dekru, che ha conquistato l’Europa attraverso l’arte del mimo e del teatro fisico, della quale sono meravigliosi interpreti. Alle 23:00 presenteranno “Anime Leggere”, lo spettacolo che i quattro mimi di Kiev hanno dedicato al grande Marcel Marceau; un capolavoro di poesia silenziosa, animato in ogni quadro da una sottile e acuta ironia. Sabato 26 agosto andrà in scena nel Parco di Pinocchio il teatro comico-musicale del Trio Trioche con “Troppe arie”; domenica 27 agosto chiusura in grande stile di nuovo nel Giardino Garzoni con Andrea Brugnera e il suo “Tristano e Isotta”, giullarata in grammelot e musica antica.

Tra le performance musicali, si segnala per eccezionalità quella dell’organista di fama internazionale Mariella Mochi che venerdì, sabato e domenica suonerà l’Antico Organo (1792) di Michelangiolo Crudeli nella Pieve di San Bartolomeo, dando musica – insieme ad un flautista – alla danza di Giulia Paganelli.

Partecipi di questa festa saranno anche le 5 famiglie vincitrici del concorso su FB e Instagram #scattapinocchio che dalla Toscana, dal Veneto e dalla Campania giungeranno a Collodi ed avranno libero accesso al Parco di Pinocchio e allo Storico Giardino Garzoni per tutti i giorni del Festival.

Dove mangiare: ci sarà l’imbarazzo della scelta, tra gli stand dello Street Food (fino alle 24:00) e i “Menu Senza Fili” proposti dai ristoranti di Collodi a prezzo speciale.

Tutti gli eventi sono a Offerta Libera.

Il programma completo delle 3 giornate è disponibile al sito www.senza-fili.it

Facebook: @senza-fili ovvero: www.facebook.com/pinocchiostreetfestival2017

Instagram: www.instagram.com/senza_fili

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCgDGcT8RVuG9CathLZctGfw

Info e Contatti:
SENZA FILI – Pinocchio Street Festival
Segreteria: + 39 333 1015831
info@senza-fili.it
www.senza-fili.it

Mimi DEKRU_dall'Ucraina_Senza-fili_Pinocchio Street Festival 2017

I DEKRU dall’Ucraina, straordinario teatro silenzioso a Senza Fili-Pinocchio Street Festival 2017, Collodi

A Collodi San Bartolomeo per tutti i bambini
A Collodi San Bartolomeo per tutti i bambini

Si avvicina la festa di San Bartolomeo 2017 (24 agosto), A Collodi il Patrono, da sempre considerato qui il Santo dei bambini, quest’anno dà l’occasione di una pensiero e un gesto anche per i bambini lontani e in difficoltà.

bambini orfanotrofio asante sana FB 2017Infatti il 24 agosto 2017 dalle 18:30 in poi, tutti coloro che desiderano visitare il Parco di Pinocchio o lo Storico Giardino Garzoni avranno ingresso gratuito alle due strutture come da tradizione (un ringraziamento va all’Associazione Commercianti di Collodi per la collaborazione organizzativa): all’ingresso saranno raccolte offerte volontarie e libere totalmente destinate all’orfanotrofio Asante Sana di Mambrui presso Malindi in Kenia, verso il quale la Fondazione Nazionale Carlo Collodi sta sviluppando iniziative di sostegno nel quadro di un progetto più ampio.

Il 20 e 24 agosto si festeggia con numerose iniziative, organizzate da: Associazione Commercianti di Collodi, Fondazione Nazionale Carlo Collodi, associazioni Collodinsieme e Collodi Giovani AVIS, patrocinate dal Comune di Pescia. Ecco il calendario:

domenica 20 agosto 2017
ore 17.00-20.00, Collodi Centro
ore 21.00-23.30 Storico Giardino Garzoni
Collodi Medievale: rievocazione storica della Lega dei Rioni di Pescia. animazioni, giochi in piazza, degustazioni.

giovedì 24 agosto 2017
ore 9.00-23.00, Collodi centro
Animazioni, giochi in piazza e degustazioni.
Dalle 21.30: gran finale con musica itinerante della Reverse Band, sfilata dei carri del Carnevale di Veneri, e Mangiafoco.

Nelle due giornate, dalle 15 alle 19 navetta gratuita per raggiungere la sommità dell’antico borgo di Collodi Castello: imperdibile la visita dell’antica Pieve di San Bartolomeo e Oratorio del SS. Sacramento.

L'interno della Pieve di San Bartolomeo in Collodi Castello, che sarà aperta in occasione del Patrono

L’interno della Pieve di San Bartolomeo in Collodi Castello, che sarà aperta in occasione del Patrono

Vi aspettiamo! Scarica il programma in PDF

Info: 0572 429613; 339 4609043

 

Festa del Compleanno di Pinocchio 2017
Festa del Compleanno di Pinocchio 2017

La festa annuale del Compleanno di Pinocchio da 30 anni festeggia nel Parco di Pinocchio a Collodi l’arrivo della bella stagione e delle vacanze con i bambini e tutti i fan del burattino. Il prossimo sabato 27 maggio 2017 saranno premiati i vincitori del concorso nazionale per le scuole “Il MIO Pinocchio” e consegnati i riconoscimenti agli Amici di Pinocchio. A conclusione, i giovanissimi musicisti di ReMuTo-Rete Musica Toscana eseguiranno la fiaba musicale “Raccontami Pinocchio” di Roberto Prezioso

Con il Compleanno di Pinocchio 2017, che si celebrerà sabato 27 maggio prossimo a partire dalle 15.30 nel Parco di Pinocchio a Collodi (PT), si tocca il traguardo della 30a edizione per questa manifestazione promossa e organizzata dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, con la quale si propone a tutti di festeggiare l’arrivo della bella stagione e l’approssimarsi delle vacanze, con particolare considerazione per le scuole. A loro infatti è dedicato il concorso che ogni anno vede la premiazione finale e l’esposizione degli elaborati nel Parco stesso il giorno del Compleanno.

Quest’anno il concorso, che oltre alle sezioni per le scuole – da quella dell’infanzia alla scuola secondaria di primo grado – ha avuto anche una sezione dedicata alle famiglie, è social: è stato infatti proposto di trattare il tema “Il MIO Pinocchio” con un breve video autoprodotto lungo non più di 3 minuti. I video sono stati poi pubblicati su Facebook e si sono contesi il premio a “colpi” di condivisioni e Like. Anche la giuria della Fondazione ha assegnato parallelamente i propri riconoscimenti. In palio, buoni per acquistare libri e altri materiali utili per la scuola, e soggiorni per il fine settimana a Collodi, con trattamento da ospiti speciali.

Sabato 27 maggio il Parco di Pinocchio sarà particolarmente ricco di attività ed animazioni anche itineranti. A partire dalle 15.30 nella Piazzetta dei Mosaici del Parco di Pinocchio saranno consegnati i riconoscimenti agli Amici di Pinocchio dal mondo dello sport, dell’editoria, del giornalismo, del turismo, della comunicazione e della cultura che nell’ultimo anno in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi hanno realizzato attività, libri, opere ed altro intorno al tema di Pinocchio. A seguire saranno premiati i vincitori del concorso “Il MIO Pinocchio”.

A cura di ReMuTo-Rete Musicale Toscana, che riunisce le scuole toscane in progetti comuni per la didattica e la pratica della musica, sarà poi eseguita la fiaba musicale “Raccontami Pinocchio”. A conclusione, taglio della torta gigante, dolci e bibite per tutti i presenti.

Sponsor ufficiali della manifestazione sono quest’anno: Green Time con la sua linea di orologi da polso in legno, Pizzardi Editore con le figurine dedicate agli animali e la collaborazione del Rifugio del Cane ENPA di Pistoia, e Pelikan che con la Fondazione Soleterre presenta il progetto solidale “Gatto Rosso” per il sostegno a bambini pazienti oncologici.

Pinocchio letto da Daniele Fior
Pinocchio letto da Daniele Fior

pinocchioaudio_fiorAscoltare la storia di Pinocchio detta da una voce che cattura e tiene la nostra attenzione: molti di noi forse hanno questo ricordo, grazie alle letture “domestiche” fatte da nonni, genitori, insegnanti durante la nostra infanzia.

Un’emozione che è possibile riscoprire, e proporre a bambini e adulti, grazie all’audiolibro: in particolare, l’audiolibro delle Avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi, letto da Daniele Fior, con le musiche originali per chitarra acustica e chitarra classica a 7 corde di Francesco Catalucci, e le illustrazioni di Manuele Fior (Locomoctavia Audiolibri Edizioni). Questo audiolibro, che può essere acquistato in CD oppure come file audio, ha il bollino Official della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Maggiori informazioni alla pagina dell’Audiolibro di Pinocchio.

Pinocchio come forma
Pinocchio come forma

Se Pinocchio è un tema che ha suggestionato da oltre un secolo artisti e grafici di tutto il mondo (oltre 700 sono gli illustratori di Pinocchio registrati dal catalogo della Biblioteca Collodiana della Fondazione Nazionale Carlo Collodi), tanto più suggestivo può risultare per un toscano. Uno degli ultimi in ordine di tempo è Tiberio Bartolini, architetto e designer con studio a Borgo a Buggiano (Pistoia), dalla solida formazione artistica e dalle esperienze professionali più diverse che spaziano dall’oggettistica, agli interni, alla nautica.

Dopo aver realizzato di recente gli interni di un ristorante toscano dedicato a Pinocchio, il burattino e la sua immagine sono diventati per lui una simpatica “ossessione”. Così, ha realizzato, sperimentando anche tecniche diverse dagli acquerelli, alle cere, alla pittura a olio, immagini originali e rielaborazioni ispirate alle scene create da illustratori noti e meno noti delle Avventure. Una selezione di queste è esposta nella mostra “Le diverse forme di Pinocchio”, nello spazio che accoglie i visitatori (Spaccio di Rosina) dello Storico Giardino Garzoni a Collodi, dal 14 aprile all’11 giugno 2017.

Le diverse forme di Pinocchio

Acquerelli e grafiche di Tiberio Bartolini
Storico Giardino Garzoni, Spazio Accoglienza Visitatori, dal 14 aprile all’11 giugno 2017
Gratuita per i visitatori dello Storico Giardino Garzoni-Collodi Butterfly House

Pinocchio

Corso “Il Giardiniere Professionale” nello Storico Giardino Garzoni
Corso “Il Giardiniere Professionale” nello Storico Giardino Garzoni

Un corso professionalizzante per giardinieri che ha per cornice delle attività pratiche un “giardino dei giardini”: lo Storico Giardino Garzoni.

E’ questa la proposta dell’Agenzia Formativa della Fondazione Nazionale Carlo Collodi “International Collodi Academy”. Inizierà il 10 ottobre 2016 il corso di formazione professionale riconosciuto dalla Regione Toscana:
IL GIARDINIERE PROFESSIONALE
(iscrizioni entro il 7 ottobre 2016)
per il conseguimento della qualifica professionale di “ADDETTO ALLA REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE DI GIARDINI” (III EQF)  con esame finale.
Le lezioni in campo nello Storico Giardino Garzoni metteranno in grado di lavorare anche in ambienti di pregio o con valore storico-monumentale. La qualifica assume particolare significato ora che le nuove norme prospettano l’obbligo di un titolo professionale per esercitare come giardinieri.
Il corso è diretto a chi:
– già opera nel settore giardinaggio, e vuole consolidare la propria professionalità con una qualifica legalmente riconosciuta in Italia e all’estero (III EQF dell’UE);
– ha concluso la scuola dell’obbligo o una scuola secondaria superiore e desidera avviare un’attività o cercare occupazione nell’ambito della giardineria;
– desidera riconvertirsi lavorativamente come giardiniere.
Il corso copre, con 900 ore di legge fra teoria, pratica e stage in azienda, un arco di 6 mesi; ma chi ha già esperienze di studio o professionali nel campo può, dopo attenta valutazione, vedersi riconoscere dei crediti formativi.
Il corso è a pagamento. All’iscrizione si versa un minimo anticipo; il rimanente verrà suddiviso in 4 rate entro la conclusione del corso.
Info: formazione@pinocchio.it, tel. 0572 429613.

Scarica qui la presentazione e la locandina ufficiale.

Pinocchio esce dalla fiaba. Dove? A Collodi!
Pinocchio esce dalla fiaba. Dove? A Collodi!

“Pinocchio esce dalla fiaba” per diventare una realtà: è l’esperienza di chi visita Collodi e il territorio circostante, dove Carlo Lorenzini è stato bambino e il suo immaginario si è formato.

E’ anche il titolo di un progetto e di una mostra fotografica che portano la firma di Luigi Salvioli (Oltrelamoda Immagine e Comunicazione) e di Aldo Fallai, fotografo italiano di fama internazionale anche per essere l’autore per un trentennio degli scatti per le collezioni e i prodotti di Giorgio Armani. Ha realizzato così il primo servizio fotografico mai realizzato dedicato alle Avventure di Pinocchio!

La mostra sarà inaugurata il prossimo 16 settembre nel Museo del Parco di Pinocchio a Collodi, presentando 32 dei circa 80 scatti selezionati dopo una settimana di lavoro a Collodi e nella Svizzera Pesciatina durante il mese di luglio 2016. Rimarrà esposta per i visitatori del Parco fino al 1 maggio 2017. Intanto nelle vie di Collodi, e successivamente in altre località del territorio pesciatino, immagini in grande formato affisse pubblicamente diverranno un segno e un richiamo per l’identità del territorio, e aiuteranno a scoprirne anche parti meno note ma ricche di storia e bellezze.

Il progetto è stato realizzato con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Pescia e in collaborazione con l’agenzia regionale Toscana Promozione Turistica, con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, con il Museo della Carta di Pietrabuona di Pescia, l’Associazione Terraviva Onlus e l’Istituto Marangoni di Firenze. In particolare Toscana Promozione farà di questa serie di scatti fotografici uno strumento di promozione territoriale in Italia e all’estero. Oltre alle location, toscana l’ispirazione pittorica dai pittori contemporanei del Collodi, toscani gran parte dei protagonisti degli scatti – con un’ospite d’eccezione: Antonia Dell’Atte, modella e musa di Armani –  trasformati tra l’altro da maschere, trucco e parrucche della ditta fiorentina Filistrucchi, ad oggi nove generazioni di artigiani al servizio del teatro e dell’immagine.

Nelle parole di Stefano Ciuoffo, Assessore regionale al Turismo: “Un altro evento che vede protagonista uno dei personaggi più rappresentativi della Toscana, un vero e proprio veicolo di promozione del nostro territorio in tutto il mondo. Le foto che lo rappresentano, insieme a tutti i personaggi della fiaba, sono capolavori da vedere” (fonte: Toscana Notizie).

Venite dunque ad ammirarle nel Parco di Pinocchio…

Il Paese dei Balocchi di "Pinocchio esce dalla fiaba" ambientato nel Parco di Pinocchio

Il Paese dei Balocchi di “Pinocchio esce dalla fiaba” è ambientato tra le giostre d’epoca del Parco di Pinocchio

25 maggio: Festa grande per il 32^ Compleanno di Pinocchio
25 maggio: Festa grande per il 32^ Compleanno di Pinocchio

Festa grande a Collodi per le celebrazioni del 32^ Compleanno di Pinocchio! Tutto il giorno il Parco di Pinocchio sarà in festa e i visitatori troveranno tanti appuntamenti per celebrare il famoso burattino.

Nel parco troverete: laboratori, percorsi avventura, giostre d’epoca, una speciale mattinata dedicata ai percorsi narrativi tra Parco di Pinocchio, Storico Giardino Garzoni e Casa delle Farfalle, Spettacoli di Burattini e Spettacoli di Magia, creeremo figure con i palloncini, faremo bolle di sapone

Dalle 15.30 inizieranno le celebrazioni vere e proprie nella Piazzetta dei Mosaici. Dopo il saluto del presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Pier Francesco Bernacchi, e delle altre autorità presenti, a salire sul palco (16.00) saranno i protagonisti dello spettacolo Pinocchio e la sua Favola di Pericle Odierna, con l’attore Corrado Oddi e la partecipazione straordinaria della Fanfara dei Carabinieri della scuola marescialli e brigadieri di Firenze diretta dal maestro lgt Ennio Robbio. Spazio poi alle vere protagoniste della giornata: le scuole italiane. La Fondazione Nazionale Carlo Collodi premierà le vincitrici dei concorsi Un disegno per Pinocchio, Lettera a Pinocchio e Pinocchio all’Opera in collaborazione con l’Associazione Calligrafica Italiana e Pelikan, Sinapsi Group. 

Seguirà la premiazione dei vincitori del concorso Pinocchio e i suoi personaggi in cerca d’autore e l’assegnazione dei riconoscimenti ai partner e sponsor ( Panini, Rifugio del cane di Pistoia, Pizzardi figurine e Amici Cucciolotti, Cameo, Green Time, Solo Terre – progetto solidale Gatto Rosso) e agli Amici di Pinocchio 2019.

Al termine il taglio della torta di Pinocchio, pizzette, dolci e bibite per tutti con animazioni e spettacoli girovaghi per il Parco di Pinocchio.

locandina Compleanno di Pinocchio 2019

Informazioni e biglietti: www.pinocchio.it – 0572439342.

Pinocchio e la sua Favola

di Pericle Odierna.

Il celebre e meraviglioso racconto di Collodi diventa una opera musicale per voce
recitante e orchestra, con le ulteriori trascrizioni per voce recitante e Banda media e voce
recitante e sestetto di fiati, scritta dal compositore Pericle Odierna.
Nella preziosa trascrizione per “voce recitante e Banda media” l’opera ha debuttato in
Prima nazionale a Palazzo Strozzi, nella prestigiosa Sala Ferri, riscuotendo un grande
successo di pubblico e di critica, con la partecipazione straordinaria della Fanfara della
Scuola Marescialli e Brigadieri dell’Arma dei Carabinieri di Firenze diretta dal maestro Lgt.
Ennio Robbio. Nella stessa formazione il 25 maggio, alle ore 15.30, l’opera darà il via ai
festeggiamenti del 32.mo Compleanno di Pinocchio nel meraviglioso Parco a Collodi,
evento di portata internazionale a cui siete tutti invitati a partecipare.
Questa rappresentazione di Pinocchio per voce recitante e Fanfara è una
rappresentazione inedita in quanto è la prima volta che una Banda dell’Arma dei
Carabinieri esegue una opera musicale di Pinocchio, da sempre un connubbio
indissolubile riconosciuto in tutto il mondo.
Gli episodi più salienti della favola del grande Collodi, nella accurata riduzione del testo di
Miki Belmonte, sono accompagnati dalla musica che a tratti si alterna al racconto, in altri
sottolinea le diverse atmosfere, spesso diventa gioco e suono onomatopeico e
accompagna il canto del narratore che interpreta i vari personaggi, in una singolare
fusione tra suono e affabulazione. L’ascolto di questa favola è un’esperienza che va oltre
il puro piacere dell’ascolto, oltre l’apprezzamento dell’abilita’ tecnica dei musicisti, oltre
l’emozione forte che, pure, suscita l’esaltante atmosfera che riesce a creare. Un vero
esilio della ragione dove la musica si trasforma in una ricerca di empatia unificante, in
suoni allegorici, in timbriche colorate, in giuoco. L’attore Corrado Oddi , con la sua
bravura, con la sua fantastica mimica, con la sua naturale capacità di affabulazione e
incanto interpreta tutti i personaggi vestendo ognuno della sua identità basata sul suono
della voce, sulla postura, sull’enfasi, prima ancora delle parole. Attrae l’attenzione sul
personaggio colorandone la personalissima storia, così’ che la coscienza del grillo
parlante diventerà ispirazione, la fata anima, incanto, Geppetto creazione, il gatto e la
volpe tentazione.
L’opera gode del Patrocinio della Fondazione Collodi e dell’Arma dei Carabinieri.

 

A Pupo il premio Lions-Pinocchio Collodi
A Pupo il premio Lions-Pinocchio Collodi

Il Premio Lions-Pinocchio di Collodi 2019 è stato assegnato sabato 11 maggio all’artista Enzo Ghinazzi in arte Pupo, durante una cena conviviale al ristorante Osteria del Gambero Rosso di Collodi, dal presidente dei Lions di Pescia, Luca Biscioni, e dall’avvocato Giovanni Giovannelli, in rappresentanza della Fondazione Nazionale Carlo Collodi che ha donato a Ghinazzi anche una raccolta composta da testi e litografie dello scrittore e pittore Roberto Panichi.

Quest’anno l’ambita statuina è stata conferita all’artista Pupo per lo spettacolo “Pupo legge e canta il Pinocchio di Collodi” nel quale la sua performance artistica permette una nuova ed originale lettura del libro italiano più tradotto al mondo.

Alla serata erano presenti anche Daniele Greco governatore Lions Club International 108la, il sindaco Oreste Giurlani e l’assessore alla cultura Guja Guidi.

Il premio è assegnato fin dal 2002. Ad idearlo è stato l’allora presidente dei Lions Pescia, Marco Pippi. Esso è conferito dai Lions e dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi a personalità che hanno compiuto azioni che valorizzano Pinocchio nel mondo.  Dall’anno della sua istituzione, hanno ricevuto questo premio:

  • alla memoria, il professor Rolando Anzilotti, già Sindaco di Pescia, deputato al Parlamento Italiano, fondatore e primo Presidente della Fondazione Collodi;
  • l’editore Sergio Giunti, per il grande ruolo storico che la Casa Editrice Giunti ha svolto e svolge per la diffusione internazionale di Pinocchio, quale erede del primo editore delle “Avventure di Pinocchio;
  • l’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia Mel Sembler, che poche settimane dopo l’11 settembre 2001 volle visitare il Parco di Pinocchio e Collodi con figli e nipotini, per incoraggiare i propri connazionali a viaggiare;
  • il gruppo musicale dei Pooh con il regista ed autore teatrale Saverio Marconi, rispettivamente autori della colonna sonora e della drammaturgia per un adattamento delle Avventure di Pinocchio in forma di musical, elaborato fin dal primo momento con la collaborazione e il sostegno culturale della Fondazione Collodi;
  • il giornalista, scrittore ed esperto di cinema Vincenzo Mollica, che ha seguito da vicino e divulgato il lavoro svolto su Pinocchio da Federico Fellini prima e da Roberto Benigni poi;
  • la casa di produzione LUX Vide, con il MIUR e la RAI, per la produzione della miniserie “Pinocchio” in cui oltre all’aderenza a vicenda e ambientazione delle Avventure si inserisce per la prima volta la figura dell’autore, con attenzione alla veridicità della biografia;
  • la scenografa e costumista Elena Mannini, per il lavoro profuso nel realizzare e promuovere con l’Associazione Teatrale Mannini-Dall’Orto il musical originale Pinocchio, ovvero bugie musicali, realizzato con la collaborazione della Fondazione Collodi e che ha viaggiato in tournee per 10 anni in Italia e all’estero dopo essere stato presentato in anteprima a Collodi Castello;
  • la Federazione Ciclistica Italiana e il presidente del Comitato Mondiali Toscana 2013 dott. Claudio Rossi per aver legato l’immagine della mascotte e il percorso della più prestigiosa competizione dei Mondiali di Ciclismo su strada Toscana 2013 al personaggio di Pinocchio e alla località di Collodi;
  • all’autore, regista e attore Massimiliano Finazzer Flory per il grande lavoro svolto in collaborazione con la Fondazione Collodi per portare la storia del Pinocchio originale, italiano e toscano, in vari continenti e ad un ampio pubblico non italiano nel quadro di eventi culturali del massimo rilievo come il 2013 – Anno della cultura italiana in USA;
  • la parlamentare europea On. Silvia Costa, Presidente della Commissione PE Istruzione e Cultura, per il suo impegno a favore della Via Europea della Fiaba con centro a Collodi, un progetto ideato e promosso dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi e condiviso da numerosi organizzazioni europee dedite alla valorizzazione del territorio attraverso la cultura per i bambini e le famiglie;
  • il Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Eugenio Giani, per la sua pluriennale azione come amministratore pubblico per la valorizzazione del territorio toscano – Firenze e i territori circostanti, Collodi – attraverso l’esaltazione del legame con Carlo Lorenzini/Collodi;
  • l’artista Silvano Campeggi, famoso principalmente dovuta per la sua attività di cartellonista per la Metro-Goldwyn-Mayer nell’epoca d’oro del cinema (1945/1970), negli Stati Uniti è considerato tra i più importanti artisti grafici nella storia del cinema americano, ha saputo coniugare la sua esperienza artistica nel cinema con la sua passione per Pinocchio con una grande mostra di dipinti dove i più famosi attori hollywoodiani colloquiano con il burattino.
18 e 19 maggio Nel paese dei balocchi.. bimbi/Pac-man e adulti/Fantasmini
18 e 19 maggio Nel paese dei balocchi.. bimbi/Pac-man e adulti/Fantasmini

Un gioco di una volta ispirato ad un gioco cult degli anni ’80: il pac-man. Nessun video games, il labirinto sarà nella piazzetta dei mosaici e i personaggi tutti veri!

Il 22 maggio del 1980 usciva un gioco che ha appassionato i bambini di una volta, forse proprio i vostri genitori, e negli spazi del Paese dei Balocchi di Pinocchio proviamo a giocare tutti insieme seguendo le regole del gioco!

Al Parco di Pinocchio nelle giornate sono previsti: percorso avventura, percorsi narrativi, giostre antiche, spettacolo di burattini, truccabimbi.

Al Giardino Garzoni Casa delle Farfalle, per i visitatori o i possessori del biglietto unico Parco + Giardino, sono in programma la visita illustrativa del giardino (ore 14.00) e il laboratorio della fata (ore 15.00).

  

Domenica sarà possibile anche usufruire del bus navetta gratuito per visitare Collodi Castello e la Pieve di San Batolomeno. Partenza dall’ingresso del Giardino Garzoni ogni 30 minuti, dalle 140.30 alle 18.00. Iniziativa dell’Associazione Commercianti di Collodi, Associazione Collodinsieme e Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Per informazioni: 0572 429342 – parcodipinocchio@pinocchio.it