Categoria: Mostre

Un favoloso luglio con Pinocchio a Collodi!
Un favoloso luglio con Pinocchio a Collodi!

Giochi e laboratori ludico ed educativi e nuove mostre per un luglio da favola con il burattino più amato del mondo! Al Parco di Pinocchio, allo Storico Giardino Garzoni e alla Casa delle Farfalle tanti appuntamenti da non perdere.

Storico Giardino Garzoni – le mostre di luglio

Nel mese di luglio la sala espositiva dello Storico Giardino Garzoni ospita due importanti mostre. Fino al 14 luglio “Colore&Fantasia” di Sandra Ferroni: pitture  e ceramiche dell’artista di Rufina.

Dal 16 luglio fino al 15 settembre Erminia De Luca, artista originaria di San Giovanni Rotondo in Puglia che vive e lavora a Milano, espone quadri a tecnica mista. “E ora dipende da te” comprende 26 immagini realizzate con tecnica mista, fotografia e disegno a matita.

Le mostre si possono visitare tutti i giorni feriali e festivi dalle 9 alle 19. Lo Storico Giardino Garzoni è in piazza della Vittoria 1, 51012 Collodi (Pescia – PT). Per informazioni: www.pinocchio.it

 

Casa delle Farfalle – laboratori per i bambini

Tutti i weekend di luglio sono in programma laboratori per bambini dalle 15.30 alle 16.30.

Il 6 e 7 luglio:  Farfalle in maschera;  il 13 e 14 luglio: Volano gli aquiloni; il 20 e 21 luglio: L’albero dell’amicizia; il 27 e 28 luglio: Alla scoperta delle piante più antiche.

Tutti i laboratori sono compresi nel prezzo del biglietto di ingresso e non è necessaria la prenotazione. Alle 14.00 sono previsti anche percorsi narrativi per il giardino garzoni. La Casa delle Farfalle è aperta tutti i giorni di luglio dalle 9 alle 19. Si trova in piazza della Vittoria 1, 51012 Collodi (Pescia – PT).

 Per informazioni: www.pinocchio.it

 

Parco di Pinocchio: immagini dalla Russia e artisti della Bielorussia

Pinocchio e Buratino”, ovvero il Pinocchio di Carlo Collodi e il alter ego russo messi a confronto nella mostra di Yaroslav Svabodni e Ryta Tshimokhava a cura di Antonio Attini e Alfonso Cipolla, al Parco di Pinocchio dal 16 luglio al 2 settembre  2019. I due artisti bielorussi illustrano due Pinocchi molto diversi tra loro in una mostra ricca di suggestioni dall’Est Europa.

Fino al 14  luglio saranno in mostra le pitture, i quadri e le bottiglie della mostra In viaggio con Pinocchio di Franco Marconcini

A luglio apre anche la mostra dell’artista milanese Veronica Menghi  “Un viaggio nel mondo della fiaba” e continua la personale di Francesco Siani nel Laboratorio delle Figure, dove l’artista di Carrara – originario di Salerno – espone “Pinocchio – La materia del Sogno”.

Biglietto di ingresso al Parco di Pinocchio.  Apertura dalle 9 alle 19 tutti i giorni feriali e festivi. Il Museo del Parco di Pinocchio è in via San Gennaro 5, 51012 – Collodi (Pescia – PT). Informazioni www.pinocchio.it

 

Parco di Pinocchio – attività speciali per i più piccoli

Weekend ricchi di avventura al Parco di Pinocchio con giochi e laboratori di ludo-didattica.

Sabato 6 e Domenica 7: La Favola Prende Vita (attività ispirata all’episodio Pinocchio e il Carabiniere); Il 13 e 14 luglio, per i classici della letteratura per i ragazzi, attività ispirate al libro Il Giro del Mondo in 80 giorni.

Sabato 20 e domenica 21 luglio, speciale fine settimana dedicato alla Russia e alla Bielorussia in occasione della mostra di Yaroslav Svabodni e Ryta Tshimokhava. Giocheremo a squadre al “Gorodki” e al laboratorio speciale si riprodurranno i quadretti con le opere dei due artisti.
Il 27 e 28 Luglio         : Pinocchio nel Mondo dei Dinosauri. Nell’estate 2006 il ricercatore Speranza dell’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia scopre le orme di dinosauro più grandi documentate in Italia. Anche Pinocchio vuole rievocare questo straordinario momento con un weekend dedicato al mondo dei Dinosauri.

15 e 16 giugno: Personaggi e Supereroi dei fumetti e laboratorio e truccabimbi sulle farfalle
15 e 16 giugno: Personaggi e Supereroi dei fumetti e laboratorio e truccabimbi sulle farfalle

Giochi e laboratori ispirati al mondo dei comics al Parco di Pinocchio, mentre al Giardino Garzoni proveremo a realizzare con i palloncini le ali colorate delle farfalle da indossare!  Sabato 15 e domenica 16 giugno, dalle 9 alle 20 (ultimo ingresso parco e giardino alle 19.00) sarà un altro fine settimana ricco di appuntamenti e i bambini potranno venire vestiti dal personaggio dei fumetti che più gli piace!

Al Parco di Pinocchio, sabato e domenica, insieme a Pinocchio e alla Fata Turchina ci saranno l’Uomo Ragno, Superman, Tex, Wonder Woman, Batman e anche Topolina (Minnie)! Giocheremo a squadre (ore 11.00 e ore 16.00): ogni squadra dovrà superare delle prove a tappe (fare centro in un canestro, risolvere un quizzone, fare la gara di Memory e fare il gioco dell’oca) mentre al laboratorio creativo i bambini realizzeranno un fumetto di Pinocchio.

Al Giardino Garzoni Casa delle Farfalle, sabato e domenica, percorso narrativo (ore 14.00)  e laboratorio speciale “Ali di farfalle” alle 15.30: giochiamo con i palloncini e il truccabimbi!

Inoltre, il pomeriggio domenica, sarà possibile usufruite del bus navetta gratuito che dal Giardino Garzoni porta fino a Collodi Castello con rientro a piedi, grazie ai Commercianti di Collodi, l’ Associazione Collodinsieme e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Gli orari nel dettaglio:

Parco di Pinocchio

  • Percorsi narrativi: ore 10,15; ore 15,15
  • Spettacolo dei burattini: ore 12,00 ; ore 15,00 e ore 17,00
  • Laboratorio fumetto e classico: dalle 9,00  alle 20,00
  • Parco avventura Vola sul Fiume e Nave Corsara: dalle 10,00 alle 19,30
  • Giostre d’epoca: dalle 9,00 alle 20,00 (le giostre restano chiuse durante lo spettacolo dei burattini e durante i giochi speciali)
  • Giochi speciali: ore 11,00 e ore 16,00

Giardino Garzoni e Casa delle farfalle

  • Percorso narrativo: ore 14,00
  • Laboratorio speciale con la Fata Turchina: ore 15,30

MOSTRE

Al Parco di Pinocchio sono in mostra: Pinocchio all’Opera (Sinapsi Group), Pinocchio – La materia del sogno di Francesco Siani, In viaggio con Pinocchio di Franco Marconcini.

Allo Storico Giardino Garzoni – Casa delle Farfalle: Colore e Fantasia di Sandra Ferroni.

Info: www.pinocchio.it – 0572 429342 – parcodipinocchio@pinocchio.it

Picture 017

Sandra Ferroni: “COLORE&FANTASIA” al Giardino Garzoni
Sandra Ferroni: “COLORE&FANTASIA” al Giardino Garzoni

L’artista Sandra Ferroni espone allo Storico Giardino Garzoni – Casa delle Farfalle la mostra “Colore & Fantasia”, opere su tela e statue in ceramica, da sabato 1 giugno a domenica 14 luglio 2019, aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

La curatrice è Stefania Guerri, psicosintesista, che spiega: “Per le sue opere l’artista si ispira al regno della Natura, sia esso vegetale che animale, al regno Umano con particolare dedizione  alla figura femminile ed al mondo della “fantasia narrata”. Ci troviamo di fronte ad una personalità poliedrica. Sì perché Sandra, oltre ad essere una pittrice di notevole capacità manuale nel disegnare le sue “creature” e farne immagini che catturano l’attenzione e stimolano un sentimento di GIOIA, diventa artigiana di se stessa nel produrre sculture in ceramica per la lavorazione tecnica alla quale devono essere sottoposte. Per la pittura siamo pertanto accolti da una sinfonia di colorate immagini dipinte su tela, alcune circondate da lembi di tessuto damascato sapientemente riprodotto dalla stessa artista con uno speciale procedimento tecnico, tanto che le immagini sembrano uscite da un arazzo, volti femminili dolcissimi dai lineamenti  che il pennello ha levigato. Alcuni “incoronati” da frutta, vegetali e fiori che possiamo definire il suo personale “LOGO” e che ci fanno intuire il sentimento di gratitudine dell’artista verso la Natura che ci circonda e ci dà vita ed alla quale l’Umanità intera non dovrebbe mai dimenticare di appartenere. Un dettaglio ci piace sottolineare: la costante presenza di qualche cipresso ad indicare la sua appartenenza alla terra di Toscana”.

Sandra Ferroni abita a Rufina in Valdisieve dove ha anche il suo laboratorio. “Per la scultura ci divertiamo ad ammirare tante interpretazioni di animali domestici e non, abbigliati come esseri umani, resi quasi grotteschi, che evocano il ricordo di feste carnascialesche – continua Guerri – Da sempre però Sandra ha scelto di includere tra le sue sculture il burattino Pinocchio da lei interpretato con carnagione bianca(già bambino) vestito con pantaloni neri giacchetta rossa e scarpe nere. Ed è stato sempre apprezzato e richiesto dai vari visitatori delle sue mostre. Pinocchio è una scultura ripetuta negli anni che ha poi simbolicamente condotto a questa mostra che ora le è stata proposta nella prestigiosa Collodi. Per questa sua importante parentesi artistica Sandra si è dedicata ad interpretare le Avventure di Pinocchio dando vita ai vari personaggi sia con riproduzioni su tela sia con sculture. E ci troviamo davanti ad una tela che ci porta nel Paese dei Balocchi con il famoso albero della Cuccagna, Pinocchio in sella ad un cavallo a dondolo e tante altre ancora. In omaggio alla Sala delle Farfalle che la ospita, l’artista ha realizzato una tela con tante farfalle colorate che sorvolano ciuffi di erba. E da una manciata di fresca argilla ha realizzato il libro delle Avventure di Pinocchio con le pagine aperte, libro sul quale domina la scultura di Pinocchio ad indicarci la favola, come per farla uscire dal libro, nelle cui pagine aperte possiamo ammirare le sculture della Fata Turchina, del Carabiniere, del Gatto, della Volpe…di un Cipresso, libro che verrà poi donato al museo quale memoria di questa presenza dell’artista a Collodi. Tratto dopo tratto per la pittura e forma dopo forma per la scultura, Sandra realizza la sua visione interiore dopo averla “ascoltata” e ce la dona. E si stupisce lei stessa quando le chiediamo “Ma come hai fatto?” lei risponde: “Non lo so”. E’ il dono di tutti gli artisti quello di essere guidati dalla loro creatività. Infine ci sembra molto significativo sottolineare una scultura con Pinocchio accanto ad un bambino…il burattino con la sua futura natura umana che ci porta a riflettere sul significato di questa  favola che viene definita “la via della trasformazione” esteriore ed interiore e che rende l’opera di Collodi la “favola per eccellenza” immaginata e narrata dal punto di vista psicologico, un significato di cui è portatrice in tutto il mondo di generazione in generazione.

Per informazioniwww.pinocchio.it – 0572 427314. Lo Storico Giardino Garzoni “Casa delle Farfalle” è in piazza della Vittoria 1 – 51012, Collodi (Pescia – PT).

L’opening dell’esposizione dell’artista è in programma il primo giugno 2019 – alle 17.30. Un opening itinerante che partirà dal Parco di Pinocchio (Piazzetta dei Mosaici di Venturino Venturi) con l’esibizione del coro di voci bianche Cipì della scuola di musica comunale di Dicomano, Londa, Pontassieve, Pelago e Rufina diretta dal Maestro DavidOrtega. Successivamente il taglio del nastro della mostra, collocata nello spazio espositivo dello Storico Giardino Garzoni (a pochi passi di distanza dal Parco). Su iniziativa della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, il paese di Pinocchio ospita le opere che l’artista di Rufina dedica in ampia parte al famoso burattino e che bene si inseriscono nel contesto del giardino e della casa delle farfalle.