Categoria: news da FNCC

Compleanno di Pinocchio – proroga

Compleanno di Pinocchio – proroga dei termini di presentazione dei lavori
La scadenza dei termini di presentazione dei lavori partecipanti al Compleanno di Pinocchio è prorogata al 10 maggio. La Fondazione Nazionale Carlo Collodi accoglie le richieste di molti partecipanti che hanno chiesto a gran voce più tempo per l’elaborazione dei filmati da presentare. Il bando è scaricabile da qui.

I lavori dei partecipanti saranno pubblicati sulle pagine social dal 10 al 18 maggio.

izi.TRAVEL nel Parco di Pinocchio
izi.TRAVEL nel Parco di Pinocchio

Dal 15 aprile la visita del Parco di Pinocchio si renderà ancora più interessante, accattivante ed innovativa grazie all’applicazione izi.TRAVEL, disponibile per smartphone o tablet gratuitamente sui principali store.  Si può scaricare l’app a casa o direttamente alla biglietteria e nelle aree adiacenti, con il WiFi-free messo appositamente a disposizione dalla Fondazione ai visitatori del Parco di Pinocchio. L’app ed i suoi contenuti sono totalmente gratuiti e ADS free e permettono di rivivere le “Avventure” raccontate attraverso il Pinocchio a Fumetti della Fondazione Collodi.

Filmati, commenti, curiosità e informazioni sulla storia e sulla vita del Parco accompagneranno il visitatore lungo tutto il percorso.

Scarica izi.TRAVEL, scansionqr code italianoa il qr code qui sotto e scarica gratuitamente i contenuti in lingua italiana comodamente a casa tua!

Pinocchio come forma
Pinocchio come forma

Se Pinocchio è un tema che ha suggestionato da oltre un secolo artisti e grafici di tutto il mondo (oltre 700 sono gli illustratori di Pinocchio registrati dal catalogo della Biblioteca Collodiana della Fondazione Nazionale Carlo Collodi), tanto più suggestivo può risultare per un toscano. Uno degli ultimi in ordine di tempo è Tiberio Bartolini, architetto e designer con studio a Borgo a Buggiano (Pistoia), dalla solida formazione artistica e dalle esperienze professionali più diverse che spaziano dall’oggettistica, agli interni, alla nautica.

Dopo aver realizzato di recente gli interni di un ristorante toscano dedicato a Pinocchio, il burattino e la sua immagine sono diventati per lui una simpatica “ossessione”. Così, ha realizzato, sperimentando anche tecniche diverse dagli acquerelli, alle cere, alla pittura a olio, immagini originali e rielaborazioni ispirate alle scene create da illustratori noti e meno noti delle Avventure. Una selezione di queste è esposta nella mostra “Le diverse forme di Pinocchio”, nello spazio che accoglie i visitatori (Spaccio di Rosina) dello Storico Giardino Garzoni a Collodi, dal 14 aprile all’11 giugno 2017.

Le diverse forme di Pinocchio

Acquerelli e grafiche di Tiberio Bartolini
Storico Giardino Garzoni, Spazio Accoglienza Visitatori, dal 14 aprile all’11 giugno 2017
Gratuita per i visitatori dello Storico Giardino Garzoni-Collodi Butterfly House

Pinocchio