Categoria: sezioneblog

Pinocchio letto da Daniele Fior
Pinocchio letto da Daniele Fior

pinocchioaudio_fiorAscoltare la storia di Pinocchio detta da una voce che cattura e tiene la nostra attenzione: molti di noi forse hanno questo ricordo, grazie alle letture “domestiche” fatte da nonni, genitori, insegnanti durante la nostra infanzia.

Un’emozione che è possibile riscoprire, e proporre a bambini e adulti, grazie all’audiolibro: in particolare, l’audiolibro delle Avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi, letto da Daniele Fior, con le musiche originali per chitarra acustica e chitarra classica a 7 corde di Francesco Catalucci, e le illustrazioni di Manuele Fior (Locomoctavia Audiolibri Edizioni). Questo audiolibro, che può essere acquistato in CD oppure come file audio, ha il bollino Official della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Maggiori informazioni alla pagina dell’Audiolibro di Pinocchio.

Compleanno di Pinocchio – proroga
Compleanno di Pinocchio – proroga

Compleanno di Pinocchio – proroga dei termini di presentazione dei lavori
La scadenza dei termini di presentazione dei lavori partecipanti al Compleanno di Pinocchio è prorogata al 10 maggio. La Fondazione Nazionale Carlo Collodi accoglie le richieste di molti partecipanti che hanno chiesto a gran voce più tempo per l’elaborazione dei filmati da presentare. Il bando è scaricabile da qui.

I lavori dei partecipanti saranno pubblicati sulle pagine social dal 10 al 18 maggio.

Convegno “I Parchi di Edutainment” a Collodi
Convegno “I Parchi di Edutainment” a Collodi

«Coloro che fanno distinzione fra intrattenimento e educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente e il divertimento deve essere educativo». Marshall McLuhan

Si terrà il prossimo sabato 4 febbraio 2017, nella Sala del Grillo del Parco di Pinocchio a Collodi, il convegno “I Parchi di Edutainment” promosso e organizzato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Il convegno è parte delle attività nel 60° anno dall’inaugurazione del Parco di Pinocchio.

Esperti e istituzioni si incontrano per fare il punto sul senso dell’edutainment come risposta alle esigenze del pubblico e alla vocazione delle organizzazioni non profit di ambito culturale. Il convegno non sarà solo l’occasione per un confronto teorico: la riflessione che esperti e rappresentanti delle istituzioni svolgeranno assume un rilievo molto concreto in vista del Parco Policentrico Collodi Pinocchio, e del significato che questo progetto della Fondazione Nazionale Carlo Collodi assume nello sviluppo del territorio.

Clicca qui per scaricare il programma in PDF

CONVEGNO “I PARCHI DI EDUTAINMENT”
Programma

ore 9:00 Indirizzo di saluto di:
Oreste Giurlani, Sindaco di Pescia
Luca Menesini, Sindaco di Capannnori
Giordano Ballini, Sindaco di Villa Basilica

9:30
Pier Francesco Bernacchi, Presidente Fondazione Nazionale C. Collodi – “Introduzione – Il Parco Policentrico Collodi Pinocchio”

10:00
Umberto Margiotta, Università di Venezia “Ca’ Foscari” – “I parchi di Edutainment: ricerca, formazione e sviluppo”

10:30
Salvatore Colazzo, Università del Salento – “Edutainment e Social Performing. Prospettive per una Scuola Internazionale”

11:00
Giovanni Giovannelli, Avvocato – “Gli aspetti giuridici dei Parchi di Edutainment”

11:30
Massimo Negri, Direttore European Museum Academy – “Musei e Parchi: un binomio da riscoprire”

12:30
Federica Fratoni, Assessore all’Ambiente e Difesa del Suolo della Regione Toscana – Considerazioni finali

Una sintesi delle ragioni e del significato del convegno nelle parole del professor Umberto Margiotta:
“Il Convegno intende rispondere alla crescente domanda di un uso qualitativo del tempo libero, che coniughi cultura, educazione, spettacolo, emozione e divertimento in esperienze uniche e significative. Il termine edutainment è un neologismo coniato da Bob Heyman mentre produceva documentari per la società National Geographic. L’espressione è nata dalla fusione delle parole educational (educativo) ed entertainment (divertimento).
In coerente sviluppo con la sua storia e la sua missione, la Fondazione Collodi ha avviato da ormai due anni con decisione l’ampliamento e la trasformazione dell’attuale Parco di Pinocchio in un Parco Policentrico Collodi Pinocchio con marcata destinazione a parco di Edutainment.
Questo progetto ha dunque una forte valenza educativa, e può ispirarsi alla visione dell’Edutainment che, nel rispondere alla domanda crescente delle famiglie, dei bambini e dei giovani di tutte le età, propone un uso qualitativo del tempo libero attraverso esperienze uniche e significative.”

60°_anniversario_Parco-di-Pinocchio_logo