Colori Selvaggi: vedere ed essere visti nella giungla equatoriale del Borneo

Colori Selvaggi: vedere ed essere visti nella giungla equatoriale del Borneo

Fotografie di Nicola Messina dal 11 luglio al 26 agosto 2012 Collodi (Pistoia). Avete mai pensato che nelle foreste equatoriali può essere più conveniente, anzi fondamentale, per piante e animali essere molto visibili – anche se fa correre qualche rischio in più?

Le foreste calde e umidissime consumano letteralmente la vita animale e vegetale: c’è poco tempo per riprodursi e continuare la specie! Inoltre, gli alberi sono così folti da formare una cupola che frena i raggi del sole. Anche in pieno giorno c’è una semioscurità. Quindi, per farsi trovare e riconoscere, conviene essere molto grandi e colorati. E’ vero che questo attira i predatori, ma si possono ingannare con disegni e colori che vogliono dire “sono molto grosso“, oppure “la mia testa è da questa parte“, o ancora “sono molto velenoso”: anche se non sempre è vero, l’importante è che il predatore lo creda… Ce lo insegnano anche le farfalle della Collodi Butterfly House!

Tutto questo ci viene mostrato e spiegato, oltre che nella nella mostra esposta da oggi al 26 agosto nello Spaccio di Pola dello Storico Giardino Garzoni: COLORI SELVAGGI è una selezione dalle stupefacenti fotografie che il naturalista viareggino Nicola Messina ha scattato nel Borneo (Malesia), in regioni che furono esplorate e descritte forse per la prima volta nella metà dell’Ottocento da un altro naturalista toscano, Odoardo Beccari di Firenze. Uno scienziato i cui libri servirono perfino di ispirazione e guida a Emilio Salgari quando scriveva la saga di Sandokan.

La mostra di Nicola Messina ci mostra animali e piante impressionanti per dimensioni o colori, e lo fa per parlarci di

luoghi lontani che rischiano la distruzione nell’indifferenza. E’ invece fondamentale proteggerli e conservarli: le grandi foreste pluviali, con il loro delicato equilibrio di animali e piante, garantiscono il ciclo delle piogge e della produzione di ossigeno su tutto il pianeta. La loro biodiversità, ancora ampiamente sconosciuta, può rivelarci segreti scientifici importantissimi (è già accaduto) per la medicina e per il nostro benessere in genere.COLORI SELVAGGI.
Vedere ed essere visti nelle foreste equatoriali del Borneo. Fotografie di Nicola Messina dal 11 luglio al 26 agosto 2012 Collodi (Pistoia),
Spaccio di Rosina-Storico Giardino Garzoni,
Piazza della Vittoria, 1 –
Orario: aperto tutti i giorni dalle 9 al tramonto (la biglietteria chiude un’ora prima).
Liberamente accessibile per i visitatori dello Storico Giardino Garzoni-Collodi Butterfly House