Fondazione Pinocchio – Carlo Collodi

Arte e Cultura

Biblioteca Collodiana “più ricca”. Le Avventure di Pinocchio, curata dalla Legatoria Fusari e illustrata dalla pittrice Silvia Bellani

IMG_20190115_092511 (1)

IMG_20190115_092947 (1)

15 gennaio 2019 – La Biblioteca Collodiana si arricchisce di una nuova, prestigiosa edizione di Le Avventure di Pinocchio, curata dalla Legatoria Fusari di Bovolone (VR) e illustrata dalla pittrice Silvia Bellani. Un’edizione a tiratura limitata, di sole 333 copie numerate, per la quale la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha concesso il proprio patrocinio.

Un semplice fiore del vestituccio di Pinocchio nel cofanetto e una virgoletta color legno nella copertina, invitano ad aprire il libro e a rivivere il piacere della lettura del capolavoro collodiano.

Il mastro legatore Andrea Fusari, utilizzando antichi torchi, legatrici e presse d’epoca, e la pittrice Silvia Bellani hanno dedicato grande cura a materiali e colori: come si legge nella loro introduzione,  “la pelle lavorata a trama legno ricorda l’essenza dalla quale nasce il burattino ed il colore rimanda allo studio cromatico svolto nelle illustrazioni, che segue una rappresentazione psicologica anziché realistica.” Il risultato è “una serie di illustrazioni emozionali, nella quale il colore è assoluto protagonista“. Ad esempio, le due anime di Pinocchio, quella da bravo burattino e quella da monello, s’incontrano e scontrano nelle illustrazioni, che dipingono il suo abito ora cobalto, più posato, ora giallo-arancio, più vivace ed energico del primo.

Un’edizione nata dall’amore per il libro di qualità e per Pinocchio, che ci ricorda – come dice lo stesso Fusari nella sua prefazione – che il “semplice e magico pezzo di legno, partito da un paesino della Toscana” corra “a tutt’oggi in tutti i Paesi del mondo.”

IMG_20190115_092301

Seguici

Dona ora

Dona ora