Fondazione Pinocchio – Carlo Collodi

Arte e Cultura

SENZA FILI-Pinocchio Street Festival al debutto

Imamgine simbolo e info di base di SENZA FILI-Pinocchio Street Festival

Un nuovo grande evento culturale in Valdinievole. Un Festival di Teatro, Circo e Musica nel paese del burattino più famoso del mondo. Ospiti internazionali, performance e provocazioni teatrali tra Parco di Pinocchio, Storico Giardino Garzoni e Collodi Castello. 50 spettacoli – gratuiti sulle pubbliche vie e piazze, o a tariffe promozionali nel Giardino o nel Parco. Attesi migliaia di spettatori. Da venerdì 9 a domenica 11 settembre 2016, Collodi (frazione di Pescia, PT) – il paese di Pinocchio – è la scena di un nuovo evento di livello nazionale per la qualità delle proposte artistiche e per la formula inedita che coinvolge il Parco di Pinocchio, lo Storico Giardino Garzoni e il paese, in particolare l’incantevole borgo medievale di Collodi Castello.

Dedicato alle forme d’arte scenica di strada e di piazza, “SENZA FILI – Pinocchio Street Festival” debutta con l’intenzione di coinvolgere un pubblico ampio – dagli appassionati della scena contemporanea, della musica di qualità e dell’arte di strada, ai bambini con le loro famiglie – in un calendario di spettacoli intenso, vario, di grande qualità e con proposte tra le quali ognuno può trovare quelle più vicine alla propria sensibilità. Le performance avranno inizio ogni giorno alle 17.00, per proseguire fino alle 24.00.

La programmazione del tardo pomeriggio, divertente e coinvolgente anche per gli adulti, privilegia il pubblico di bambini e ragazzi: un’opportunità per le famiglie che possono approfittare di questo ultimo weekend prima della riapertura scolastica per condividere un’esperienza rara ed emozionante. In ognuna delle 3 giornate del festival, si potrà accedere al Parco di Pinocchio e allo Storico Giardino Garzoni con un biglietto unico particolarmente ridotto, trovando all’interno performance sorprendenti che interagiscono con il luogo e i visitatori. Anche le vie del centro di Collodi saranno vivacizzate da musica e piccoli show.

A sera e fino a tarda ora, nelle vie di Collodi e nello Storico Giardino Garzoni, l’offerta sarà orientata al pubblico degli adulti. Saranno interessate principalmente strade e piazzette di Collodi Castello, e anche lo Storico Giardino Garzoni, nel quale si terrà ogni sera lo spettacolo del dopocena, con un piccolo biglietto d’ingresso (€ 6,00 per gli interi e € 4,00 per i ridotti), mentre rimangono gratuiti gli spettacoli in strada. In tutto, il calendario delle tre giornate propone oltre 50 spettacoli.

elle giornate del Festival si potranno anche gustare i menu “Senza Fili” proposti dai ristoranti di Collodi a prezzo speciale, e i piatti “volanti” offerti dagli stand di Street Food (aperti dalle 19.30 alle 22.00).

“SENZA FILI – Pinocchio Street Festival” è un progetto dell’Associazione Terzotempo (Pescia), con la direzione artistica di Alessio Michelotti e, per la parte musicale, di Giovanni Baglioni. E’ organizzato in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, l’Associazione Internazionale Open Street aisbl (Bruxelles), l’Associazione Il Teatro Che Cammina (Treviso). Ha ricevuto il contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il Patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Pescia e del Comune di Villa Basilica, oltre al sostegno della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, della Città di Pescia e della Banca di Pescia. L’immagine simbolo del Festival è del pittore Domenico Amato.

Dal programma completo, disponibile al sito del Festival www.senza-fili.it, si segnalano alcuni “imperdibili”:

– lo spettacolo che inaugura la sezione “Grandi Eventi al Giardino Garzoni”, Venerdì 9 Settembre, con Paolo Nani, autore e interprete di teatro comico acclamato dal pubblico di 4 continenti. Nani metterà in scena il suo The Letter, che ad oggi annovera più di 1000 repliche in oltre 32 Paesi del mondo. Nani, artista di origine italiana, vive in Danimarca da oltre vent’anni. La sua presenza a Collodi mostra la considerazione e l’attrattiva che già alla prima edizione “SENZA FILI – Pinocchio Street Festival” rappresenta per gli artisti;
Matteo Belli, l’ultimo erede della traduzione giullaresca italiana, emulo di Dario Fo, voce possente e polifonica, attore camaleontico e virtuoso. Con un linguaggio divertente e popolare, porterà in scena contrasti teatrali d’ispirazione boccaccesca, rivisitazioni di liriche tardo medioevali, divertenti monologhi d’improvvisazione, per una performance di grande suggestione;
La Disturbanda, un quintetto comico-musicale formatosi nella provincia lucchese e uscito recentemente alla ribalta nazionale grazie alla partecipazione in talent shows di successo come Italia’s Got Talent o Zelig Circus.

Ma è il complesso delle proposte che crea, nello scenario e nella suggestione del paese di Pinocchio, un evento di per sé imperdibile. Si va dai pomeriggi al Parco di Pinocchio con il trasformismo di Circo Improvviso, o il CircoTeatro del fenomenale duo Milo&Olivia, l’equilibrismo sul filo de Los Filonautas, fino alle note irriverenti del quartetto Archimossi o della Reverse Street Band, che cattureranno il pubblico negli angoli più belli dello Storico Giardino Garzoni.

Ciascuna performance nasce ed è pensata per i fantastici luoghi che la ospiteranno. Soprattutto al Castello, un borgo incantato di piccole viuzze di pietra dove gli artisti utilizzeranno finestre, balconi, cortili ed ogni elemento architettonico per creare una dimensione di “teatro totale”, nella quale anche il pubblico sarà protagonista. Questa è l’ispirazione ad esempio di “Storie per Citrulli”, una serie di Provoc-Azioni teatrali ed happening urbani per la regia di Alessio Michelotti, realizzati con la collaborazione di alcune compagnie del territorio (La Cattiva Compagnia e Compagnia Libero Teatro), che partendo dalle figure del libro di Carlo Collodi, sviluppa un disegno teatrale innovativo, per sorprendere e coinvolgere lo spettatore.

Il programma completo, tutte le informazioni collegate e le prevendite dei biglietti per gli eventi maggiori, sono disponibili online al sito: www.senza-fili.it

Facebook: @senza-fili ovvero: www.facebook.com/pinocchiostreetfestival2016

Youtube: www.youtube.com/watch?v=ZZ_OtVkO6eg

Info e Contatti:
SENZA FILI – Pinocchio Street Festival
Segreteria: tel. 338 7138903
info@senza-fili.it

Pagina download per i media: http://www.senza-fili.it/wpss/press/

senzafili_sito

Tagged ,

Seguici

Dona ora

Dona ora