“I RACCONTI DELLE FATE” e “STORIE ALLEGRE”

“I RACCONTI DELLE FATE” e “STORIE ALLEGRE”

Nel mondo di Collodi scrittore, la cultura fiabesca è parte integrante della produzione creativa.

Il capolavoro universale collodiano, “Le avventure di Pinocchio”, risente di quella tradizione francese della fiaba a cui appartengono i più celebri racconti, di sempre, della letteratura per l’infanzia e che lo scrittore ha tradotto secondo il proprio immaginario e repertorio linguistico e culturale.
Nella tramatura di Pinocchio c’è un prima e un dopo di traduzione e riscrittura che opera il Collodi e che è raccolto nel IV volume dell’Edizione Nazionale di Collodi, promossa dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, “I RACCONTI DELLE FATE” e “STORIE ALLEGRE”, di recente uscita.
“…la corte del Re Sole si trasferisce, con il suo seguito luminoso, in una Toscana insieme Granducale e umile”, per una ”ricreazione popolaresca e sapida” in cui sono già i semi della scrittura delle storie del burattino di legno…”
…E i protagonisti di queste storie sono in embrione quei bambini come Pinocchio che sgomitano in un mondo difficile, tra ostacoli e punizioni, per aspirare a diventare uomini.

Leggi la notizia