Le Farfalle di Collodi insegnando la biodiversità

Le Farfalle di Collodi insegnando la biodiversità

Dal 21 al 26 Settembre 2010 la Circoscrizione Sud del Comune di Prato organizza presso il Parco delle Cascine di Tavola la manifestazione “Ambiente in festa 2010 – Biodiversità e Ambiente”. Attrazione principale della manifestazione è la Collodi Butterfly Tent della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, cui si potranno effettuare visite guidate sia per adulti sia per bambini. Inoltre, sarà esposta la mostra di fotografie “Farfalle dalla Collodi Butterfly House”, di Alberto Andreini, già presentata con successo a Milano e Collodi.

Dal 21 al 26 Settembre 2010 la Circoscrizione Sud del Comune di Prato organizza presso il Parco delle Cascine di Tavola la manifestazione “Ambiente in festa 2010 – Biodiversità e Ambiente”. Attrazione principale della manifestazione è la Collodi Butterfly Tent della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, cui si potranno effettuare visite guidate sia per adulti sia per bambini. Inoltre, sarà esposta la mostra di fotografie “Farfalle dalla Collodi Butterfly House”, di Alberto Andreini, già presentata con successo a Milano e Collodi.

Le Nazioni Unite hanno dichiarato il 2010 “Anno Internazionale della Biodiversità”, invitando tutti a promuovere iniziative per informare e sensibilizzare sul tema della biodiversità. Per questo la Circoscrizione Sud del Comune di Prato, presenta, in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi che l’ha ideata, allestita e la gestisce, la Collodi Butterfly Tent. Si tratta della versione mobile della Collodi Butterfly House, che si trova dal 2007 nello Storico Giardino Garzoni di Collodi (PT). Quella di Collodi non è una tenda ma un edificio-serra in pietra e cristallo autoportante. Sia la Butterfly House sia la Butterfly Tent ospitano una lussureggiante vegetazione di piante tropicali nella quale vivono numerosi esemplari di farfalle originarie delle zone tropicali o equatoriali. Il visitatore può ammirare così in un bellissimo giardino esotico la vita quotidiana e il ciclo vitale (da uovo a bruco, a crisalide a insetto) di questi animali che hanno una relazione davvero stretta con l’ambiente: questo assicura loro la vita, mentre le farfalle sostengono a loro volta sia la vita vegetale (come insetti impollinatori), sia quella animale, come cibo per i predatori. Pur essendo costruiti dall’uomo, questi due ambienti mostrano in maniera meravigliosa come la natura animale e vegetale può e deve mantenere il suo equilibrio grazie alla corretta interazione e interdipendenza tra gli esseri viventi. Infatti qui le delicate farfalle si corteggiano, si nutrono, si riproducono, in ottimo rapporto con l’ambiente che le ospita. Un rapporto che nelle nostre e in molte altre terre, a causa dell’inquinamento agricolo ed industriale, è fortemente scosso.Le fotografie di Alberto Andreini, esposte nell’edificio adiacente la Butterfly Tent, sono state scattate nella Collodi Butterfly House. Grazie al talento e alla perizia tecnica del loro autore, permettono di cogliere emozionanti dettagli e caratteristiche delle farfalle che aiutano a meglio osservare e comprendere gli animali dal vivo.

Luogo: Parco delle Cascine di Tavola – area antistante la Casa del Caciaio

Orario per il pubblico: 14.30 – 18.30 e tutta la giornata di domenica 26 settembre; al mattino, dal 21 al 25 settembre, solo visite per scuole su prenotazione

Biglietto d’ingresso alla Butterfly Tent: € 2,00 a persona.

Operatori a disposizione per visita guidata negli orari di apertura.

Info: Circoscrizione Sud, Via delle Badie, 130 – 59100 Prato. Tel. 0574 55921