News Storico Giardino Garzoni

Pinocchio come forma
Pinocchio come forma

Se Pinocchio è un tema che ha suggestionato da oltre un secolo artisti e grafici di tutto il mondo (oltre 700 sono gli illustratori di Pinocchio registrati dal catalogo della Biblioteca Collodiana della Fondazione Nazionale Carlo Collodi), tanto più suggestivo può risultare per un toscano. Uno degli ultimi in ordine di tempo è Tiberio Bartolini, architetto e designer con studio a Borgo a Buggiano (Pistoia), dalla solida formazione artistica e dalle esperienze professionali più diverse che spaziano dall’oggettistica, agli interni, alla nautica.

Dopo aver realizzato di recente gli interni di un ristorante toscano dedicato a Pinocchio, il burattino e la sua immagine sono diventati per lui una simpatica “ossessione”. Così, ha realizzato, sperimentando anche tecniche diverse dagli acquerelli, alle cere, alla pittura a olio, immagini originali e rielaborazioni ispirate alle scene create da illustratori noti e meno noti delle Avventure. Una selezione di queste è esposta nella mostra “Le diverse forme di Pinocchio”, nello spazio che accoglie i visitatori (Spaccio di Rosina) dello Storico Giardino Garzoni a Collodi, dal 14 aprile all’11 giugno 2017.

Le diverse forme di Pinocchio

Acquerelli e grafiche di Tiberio Bartolini
Storico Giardino Garzoni, Spazio Accoglienza Visitatori, dal 14 aprile all’11 giugno 2017
Gratuita per i visitatori dello Storico Giardino Garzoni-Collodi Butterfly House

Pinocchio

Pasqua al Giardino Garzoni
Pasqua al Giardino Garzoni

01_giardino garzoni con figuranti

Caccia al Tesoro Botanica 2017 nello Storico Giardino Garzoni

Appuntamento imperdibile, per grandi e piccoli, a Pasquetta nello Storico Giardino Garzoni!

La Caccia al Tesoro Botanico, ideata e organizzata dal network Grandi Giardini Italiani, è un’ottima occasione per far avvicinare i bambini al giardino ed alla natura, facendo loro scoprire e riconoscere in maniera giocosa – foglia per foglia – gli alberi e le piante presenti nei parchi.

E quale occasione migliore del giorno di Pasquetta, 17 Aprile 2017 per una passeggiata ed una bella caccia botanica?

I Grandi Giardini Italiani nei quali si svolge l’edizione 2017 della Caccia al Tesoro Botanico sono:

Piemonte
Villa Ottolenghi Wedekind (Acqui Terme, AL)
Villa Badia (Sezzadio, AL)
Castello di Miradolo (S. Secondo di Pinerolo, TO)
Oasi Zegna(Trivero, BI)

Lombardia
Parco della Fondazione Minoprio (Vertemate con Minoprio, CO)
Villa del Grumello (Como)
Villa Carlotta (Tremezzina, CO)
Giardini di Villa Melzi d’Eril (Bellagio, CO)
Rossini Art Site (Briosco, MB)
Giardini di Villa Monastero (Varenna, LC)
Giardino Botanico Heller (Gardone Riviera, BS)
Il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS)
Isola del Garda (S. Felice del Benaco, BS)
Rocca di Lonato del Garda (Lonato del Garda, BS)
Parco Botanico Angelo e Lina Nocivelli (Verolanuova, BS)
Villa della Porta Bozzolo (Casalzuigno, VA)

Trentino Alto Adige
I Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano, BZ)

Veneto
Castello di Roncade (Roncade, TV)
Castello di San Pelagio (Due Carrare, PD)
Villa Trissino Marzotto (Trissino, VI)

Liguria
Villa Serra (Sant’Olcese, GE)
Giardini Botanici Hanbury (Ventimiglia, IM)

Emilia Romagna
Giardino di Palazzo di Varignana (Varignana, BO)
Labirinto della Masone (Fontanellato, PR)

Toscana
Giardino Bardini (Firenze)
Storico Giardino Garzoni (Collodi, PT)
Parco della Villa Reale di Marlia (Marlia, LU)

Lazio
Roseto Vacunae Rosae (Roccantica, RI)
Castello Ruspoli (Vignanello, VT)

Corso “Il Giardiniere Professionale” nello Storico Giardino Garzoni
Corso “Il Giardiniere Professionale” nello Storico Giardino Garzoni

Un corso professionalizzante per giardinieri che ha per cornice delle attività pratiche un “giardino dei giardini”: lo Storico Giardino Garzoni.

E’ questa la proposta dell’Agenzia Formativa della Fondazione Nazionale Carlo Collodi “International Collodi Academy”. Inizierà il 10 ottobre 2016 il corso di formazione professionale riconosciuto dalla Regione Toscana:
IL GIARDINIERE PROFESSIONALE
(iscrizioni entro il 7 ottobre 2016)
per il conseguimento della qualifica professionale di “ADDETTO ALLA REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE DI GIARDINI” (III EQF)  con esame finale.
Le lezioni in campo nello Storico Giardino Garzoni metteranno in grado di lavorare anche in ambienti di pregio o con valore storico-monumentale. La qualifica assume particolare significato ora che le nuove norme prospettano l’obbligo di un titolo professionale per esercitare come giardinieri.
Il corso è diretto a chi:
– già opera nel settore giardinaggio, e vuole consolidare la propria professionalità con una qualifica legalmente riconosciuta in Italia e all’estero (III EQF dell’UE);
– ha concluso la scuola dell’obbligo o una scuola secondaria superiore e desidera avviare un’attività o cercare occupazione nell’ambito della giardineria;
– desidera riconvertirsi lavorativamente come giardiniere.
Il corso copre, con 900 ore di legge fra teoria, pratica e stage in azienda, un arco di 6 mesi; ma chi ha già esperienze di studio o professionali nel campo può, dopo attenta valutazione, vedersi riconoscere dei crediti formativi.
Il corso è a pagamento. All’iscrizione si versa un minimo anticipo; il rimanente verrà suddiviso in 4 rate entro la conclusione del corso.
Info: formazione@pinocchio.it, tel. 0572 429613.

Scarica qui la presentazione e la locandina ufficiale.