Profumo di Bugia, presentazione ufficiale

Profumo di Bugia, presentazione ufficiale

Note di rosa si mescolano al legno coronate dalle note sensoriali della magia. Parliamo di Pinocchio il
burattino di legno più famoso del mondo, che si concretizza in forma liquida diventando un profumo:
Bugia.
Questa la singolare idea nata dalla partnership tra il brand apuano di fragranze di lusso “I profumi del
marmo” e la Fondazione Nazionale “Carlo Collodi”, che patrocina la fragranza riconoscendone il
valore artistico e culturale.
Una linea extra lusso in soli 199 esemplari tutti realizzati a mano dallo scultore Francesco Siani. Un
mix di note elaborate del naso della maison per concretizzare una favola, ma soprattutto per restituire
a livello sensoriale l’odore della favola. Non a caso dopo poco l’iniziale bouquet di rosa cede il passo
al più corposo mix di legno e cuoi. Elementi che costituiscono lo stesso Pinocchio, e che vengono
restituiti evocativamente a livello olfattivo. Senza dimenticare le note eteree della Fata turchina. La
nuova fragranza si ispira alla profumazione precedente chiamata “Pinocchio” ma si evolve nelle linee
minimal di Siani, che riesce a stilizzare la faccia di Pinocchio progettando e realizzando il suo viso

stilizzato (in ) attraversato da un grande naso di ciliegio. Lo stesso materiale di cui è
composto Pinocchio. La Confezione solida è caratterizzata da una moneta (collocata sul tappo) e
realizzata dal Collegio degli Antichi Monetieri del Collegio di Lucca.
Bugia, è stato realizzato anche nella versione solida: oro bianco delle apuane e senza alcol. Si tratta di
una linea comoda e da borsetta, che si può usare agevolmente senza portarsi dietro la scultura, ma
senza perdere le caratteristiche della profumazione.
La presentazione ufficiale è in programma per le ore 16 di sabato 1 dicembre 2018 al Parco di Pinocchio di
Collodi.