Bando Scuole Compleanno di Pinocchio 2021

Sono stati riaperti i termini per prendere parte al Bando di concorso 33^ Compleanno di Pinocchio che si rivolge alle scuole italiane, pubbliche e private, di ogni ordine e grado organizzato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Scadenza di consegna degli elaborati: 23 aprile 2021.

I vincitori parteciperanno alla grande festa dedicata al burattino in programma sabato  29 maggio 2021 al Parco di Pinocchio di Collodi (Pescia – PT) e avranno accesso a tutto il parco policentrico, ovvero Storico Giardino Garzoni, Casa delle Farfalle, Museo Interattivo di Pinocchio e attività presenti nel parco.

E’ prevista l’ospitalità per la delegazione composta da 3 persone della classe/scuola vincitrice.

Il Compleanno di Pinocchio è organizzato in collaborazione con Pelikan, Associazione Calligrafica italiana, Anisa, associazione nazionale insegnanti di Storia dell’Arte, Sinapsi Group.

In allegato il bando, il regolamento, i premi e le modalità nel dettaglio.

I  SEI CONCORSI

Dalla scuola dell’infanzia fino alle scuole secondarie di Secondo grado.

  1. Concorso 1 per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria 1^ e 2^ classe

UN DISEGNO PER PINOCCHIO secondo il “metodo Montessori”

 

  1. Concorso 2 per la scuola primaria 3^, 4^ e 5^ classe e per la scuola secondaria di 1° grado

LETTERA A PINOCCHIO Per riscoprire e valorizzare la scrittura manuale. In collaborazione con l’Associazione Calligrafica Italiana e Pelikan.

 

  • Concorso 3 per la scuola primaria 3^, 4^ e 5^ classe e per la scuola secondaria di 1° grado

PINOCCHIO INCONTRA I GRANDI ARTISTI SULLE ORME DI RAFFAELLO Per un percorso di Educazione al Patrimonio Culturale, volto a far conoscere e amare autori, personaggi, luoghi ed opere che si connotano come veri e propri simboli identitari collettivi. Per rileggere i classici letterari e iconici e coglierne la stupefacente attualità, rivisitazione ineludibile per un percorso di consapevolezza civica. In collaborazione con ANISA – Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte.

 

  1. Concorso 4 per la scuola primaria e secondaria di 1° grado

PINOCCHIO, IL GIOCO E LO SPORT Creare nuovi giochi o riscoprire quelli di tanti anni fa per introdurre bambini e giovanissimi allo sport, per avvicinarli e appassionarli allo sport attraverso il gioco. In collaborazione con Sinapsi Group.

  1. Concorso 5 per la scuola secondaria di 1° grado e per scuola secondaria di 2° grado ad indirizzo musicale

PINOCCHIO E LA MUSICA Per valorizzare lo studio della Musica e l’Opera lirica italiana, patrimonio culturale identitario della nostra nazione. In collaborazione con Sinapsi Group.

 

  1. Concorso 6 per la scuola secondaria di 2° grado

PINOCCHIO INVITA A RISPETTARE L’AMBIENTE Valorizzare le proposte degli studenti per comunicare e promuovere comportamenti e azioni quotidiane volte a limitare il cambiamento climatico e le sue catastrofiche conseguenze per il futuro della Terra.

SCARICA IL BANDO COMPLETO

La musica per tutti, il 17 dicembre convegno on line

Il presidente della Fondazione Nazionale Carlo CollodiPier Francesco Bernacchi invita a seguire “La musica per tutti”, convegno internazionale in programma la giornata di giovedì 17 dicembre 2020, in streaming sul canale YouTube e sul profilo Facebook di Pinocchio – Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

 

“La musica per tutti” è uno degli appuntamenti del progetto europeo  Erasmus+ Pinocchio Joins the Orchestra (https://www.pinocchio.band/moodle/) portato avanti  dal 2017 da vari partner europei: Una Rete per la Musica, il capofila, e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi (Italia), il Comune di Santa Maria da Feira (Portogallo), Music Art Project (Serbia), Open Street (Belgio).

L’appuntamento è suddiviso in quattro sessioni.

  • Temi del mattino (10-12,30) sono:  LA MUSICA COME MEZZO DI INCLUSIONE SOCIALE  e  LA MUSICA IN STRADA.
  • Nel pomeriggio (15 alle 17):   L’OPERA PER TUTTI e poi  IL DIGITALE AL SERVIZIO DELLA MUSICA.

 

Relatori della mattina saranno: Marina D’Amato, Professore ordinario di Sociologia generale e Sociologia dell’educazione e dell’infanzia; Pier Francesco Bernacchi, Presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi; Maria Majno, Presidente, SONG onlus e European Mozart Ways; Vicepresidente, Fondazione Mariani e Sistema Europe;  Umi Carroy, Docente Scuola della Musica di Fiesole; Padre Giuseppe Bucaro, Direttore Ufficio Beni Culturali Arcidiocesi di Palermo, Gianluigi Giacomoni, Responsabile settore Ricerca, sviluppo e promozione culturale nel territorio La Toscanini Next,  Stefano Bottoni, Ideatore e Direttore Artistico del Ferrara Buskers Festival; Alexandar Caric, Direttore del Programma Internazionale Festival Ulicnih Sviraca Novi Sad.

 

La sessione pomeridiana sarà aperta da Davide Battistini, Segretario Generale della Fondazione Nazionale Carlo Collodi; seguono: Massimo Tannoia, Primo Violoncello Orchestra Filarmonica Italiana, Roberto Molinelli, Direttore d’orchestra, Compositore e Violista Docente del Conservatorio di Parma, Giovanni Berdondini, Una Rete per la Musica.

 

Il programma completo e il titolo degli interventi clicca qui 

LINK PER SEGUIRE IN STREAMING IL CONVEGNO SU YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCrHscppn29Wqkl8BoOvB5IA LINK PER SEGUIRE IN STREAMING IL CONVEGNO SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/PinocchioOfficlaPage .

 

Adele Tasselli (Ufficio Stampa FNCC – +39 3883757108 / ufficiostampa@pinocchio.it)

 

Alunni di Casalguidi, i diritti e Pinocchio

I diritti dei bambini e Pinocchio sono stati fonte di ispirazione e occasione di approfondimento per gli alunni della 3A e 3 B della scuola primaria “Ilaria Alpi” di Casalguidi ( Istituto Comprensivo E. Fermi di Serravalle Pistoiese).
Un lavoro guidato dalle insegnanti attraverso la Lettera di Pinocchio a cura della professoressa Marina D’Amato, lettera aperta che è stata inviata dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi ai bambini, alle scuole e alla stampa lo scorso 20 novembre in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Il risultato di tanto lavoro sono state alcune tavole illustrate e scritte da ciascuno dei 34.
Una lezione di educazione civica per i più piccoli, con un mediatore di eccezione: il burattino Pinocchio.
 

Lettera di Pinocchio ai bambini

Collodi, 20 novembre 2020

Cari bambini,

sono Pinocchio, sono nato a Collodi tanti anni fa e sono diventato famoso per le mie avventure. Me ne compiaccio perché le mie birichinate sono state tradotte in quasi tutte le lingue del mondo.

Oggi mi rivolgo a voi perché è la giornata che celebra tutti i fanciulli del pianeta. Dal 1989, il 20 novembre, ricorre infatti la promulgazione della Carta dei diritti del fanciullo. Sì proprio la nostra !

E lo sapete che qui a Collodi dove abito hanno costruito in mio onore il Pinocchio di legno più alto del mondo?

E lo sapete che cosa hanno inserito in quella testa di legno prima di sigillarla per proteggerla dalle intemperie? Proprio la dichiarazione dei nostri diritti!

Ebbene: oltre che quello di essere protetti, di poterci istruire, di salvaguardare la nostra salute, abbiamo anche il diritto di esprimerci e di essere informati.

Allora, oggi mi permetto dall’alto dei miei 16 metri e per il fatto che sono il più vecchio bimbo italiano (sono nato nel 1881) di darvi a proposito di internet un pensiero in più, in un periodo in cui il virus covid-19 vi induce a stare molto tempo nel web.

Avete diritto alla libertà della vostra espressione (art. 13) e battetevi per poter sempre esprimere le vostre idee con la stessa determinazione con cui accetterete quelle degli altri ma sappiate che su internet ogni vostro segno sarà per sempre e ovunque.

La rete conserva tutto ed è leggibile da ogni dove.

Pensateci, è un vostro diritto saperlo per divenire responsabili delle vostre azioni.

Pinocchio

***

La Fondazione Nazionale Carlo Collodi per celebrare la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza di oggi (20 novembre 2020), affida la prima Lettera di Pinocchio ai bambini e ai media a cura dalla professoressa Marina D’Amato, membro del direttivo della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

SCARICA IL PDF DELLA LETTERA

Parma, Vivi la scuola a colori

Colori e fantasia nelle scuole di Parma.

Sinapsi Group dona 2.634 kit di pastelli ai bambini delle primarie. La donazione sarà legata al concorso “La scuola a Colori” per dare risalto alla visione dell’educazione e dell’aggregazione dei bambini. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Parma, Gazzetta di Parma, Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Assistenza Pubblica e Croce Rossa italiana.

Parma 17 novembre 2020 – Dopo mesi di lockdown, le scuole sono ripartite tra cambiamenti, problemi e nuove regole da seguire per la salute di tutti. Ma la cosa più importante è che l’emozionante e lunga avventura dell’educazione ha ripreso il suo flusso, coinvolgendo tanti bambini. In segno di ringraziamento verso gli operatori della scuola, e come segno di buon auspicio per tutti i bambini in questo grande viaggio, Sinapsi Group ha deciso di impegnarsi nella distribuzione gratuita agli alunni delle classi prime di 2.634 kit “per la ripresa del sorriso”, con pastelli colorati, fogli da disegno ed una sacca sportiva.
All’iniziativa di Sinapsi Group che si svolge con la collaborazione e il patrocinio dell’Assessorato Scuola e Servizi Educativi del Comune di Parma guidato da Ines Seletti partecipano con un contributo fondamentale la Croce Rossa Italiana – comitato provinciale di Parma, l’Assistenza Pubblica di Parma, la Fondazione Nazionale Carlo Collodi – Parco di Pinocchio, Digigraph Parma, e Gazzetta di Parma.
Da sempre attenta alle tematiche sociali con il progetto SinFor, Sinapsi Group ha condiviso il progetto con Luca Chirico della Chirico Servizi. L’idea di partenza era quella di incoraggiare i bambini a vedersi nella scuola e nel mondo che li circonda, interpretando con i colori le emozioni che l’inizio della prima elementare fa scaturire in loro. “La scuola – spiega Davide Battistini di Sinapsi – è il luogo dell’espressione per eccellenza, il piccolo kit che abbiamo studiato con il Comune di Parma è solo un modo per dare a tutti un segnale: nonostante il Covid siamo ripartiti, e dobbiamo alimentare la positività innata delle nuove generazioni”.

Usando l’immaginazione e l’espressività, i bambini avranno la possibilità di disegnare se stessi a scuola, e di vedere poi questi “disegni di classe” pubblicati sulla Gazzetta di Parma, al posto della foto dei remigini, quest’anno non realizzabili per le limitazioni imposte per controllare il virus. Gli organizzatori del contest raccoglieranno le foto dei disegni fatti entro il 10 dicembre 2020, per poi pubblicare una galleria di immagini sul quotidiano e sul sito web della Gazzetta: un disegno per classe che avrà il compito ideale di sostituire le foto di gruppo, e che continuerà a portare avanti quell’idea di felicità e di fantasia che rappresenta al meglio l’essere dei bambini durante il processo educativo.

“E’ un’iniziativa preziosa, a cui abbiamo creduto con entusiasmo” commenta Ines Seletti “già dai primi momenti di emergenza sanitaria abbiamo lavorato affinchè la scuola potesse mantenere, il più possibile, la sua dimensione di apprendimento e di espressione. Ai bambini il Covid ha tolto tanto, un’iniziativa come questa stimola la loro creatività e le loro possibilità espressive, porta loro il messaggio che non devono smettere di pensare a colori e per questo l’Assessorato alla Scuola l’ha sostenuta con entusiasmo”.

In questo modo, divertirsi ed esprimersi, comunicando le proprie emozioni tramite il linguaggio dei colori, sarà ancora più facile e semplice. Le scuole interessate potranno inviare una mail all’indirizzo comunicazione@sinapsigroup.com. La fornitura dei kit avverà fino ad esaurimento scorte.

(Comunicato Stampa del Comune di Parma)

 

Ricordando Vincenzo Cappelletti

COMMEMORAZIONE DEL PROF. VINCENZO CAPPELLETTI
5 novembre 2020
In diretta streaming dalla sede della Fondazione Nazionale Carlo Collodi (Via Pasquinelli 6, Collodi)
Ore 16
Commemorazione del Prof. Vincenzo Cappelletti, già Presidente della Fondazione Nazionale
Carlo Collodi
Intervengono:

  • Dott.ssa Claudia Cappelletti, figlia del prof. Cappelletti
  • Prof.ssa Marina d’Amato, Consiglio Direttivo della FNCC
  • Dott. Pier Francesco Bernacchi, Presidente della FNCC

L’evento in streaming potrà essere seguito sul canale youtube
(https://www.youtube.com/channel/UCrHscppn29Wqkl8BoOvB5IA/featured) e sulla pagina
Facebook (https://www.facebook.com/PinocchioOfficlaPage) della Fondazione Nazionale Carlo
Collodi

Collodi – Pinocchio: attualità e prospettive

Venerdì 6 Novembre 2020 la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, organizza una giornata di studio in diretta streaming, dal titolo:

“Collodi – Pinocchio: attualità e prospettive”

 

Il programma della giornata è divisa in due sessioni:

  • la prima nella mattina dalle 10 alle 12 ;
  • la seconda nel pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17.

 

Link al canale Youtube; Pinocchio Fondazione Carlo Collodi: shorturl.at/crxHI

Pagina Facebook: @PinocchioOfficlaPage (Pinocchio – Fondazione Nazionale Carlo Collodi).

 

Info:

Ufficio Stampa e Comunicazione Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

ufficiostampa@pinocchio.it

388 3757108 (Adele Tasselli)

Libriamoci: i vostri lavori su Pinocchio

La Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha aderito alla VII edizione di Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole, campagna nazionale rivolta alle scuole italiane ed estere di ogni ordine e grado, che dal 16 al 21 novembre 2020 invita a “Ideare e organizzare iniziative di lettura a voce alta, sia in presenza che online, svincolate da ogni valutazione scolastica. L’obiettivo del progetto, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione – Direzione generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico” spiegano sul sito www.libriamociascuola.it

La Fondazione invita a leggere Le Avventure di Pinocchio e ha messo a disposizione gratuita il volume di Pinocchio da scaricare liberamente.

CLICCA QUESTA SCRITTA E SCARICA IL LIBRO DAL SITO DI LIBRIAMOCI

 

Un Pinocchio per amico. Scuola dell’infanzia di Piazza Roma dell’I.C. “T. Littardi” di Imperia per Libriamoci!

IL VIDEO

I disegni qui sotto:

Conferenza online su Carlo Collodi

In occasione del 130 anni dalla scomparsa di Carlo Collodi, la Fondazione Nazionale Carlo Collodi invita a seguire la conferenza online dal titolo

CARLO COLLODI A 130 ANNI DALLA MORTE” che potrà essere seguita direttamente il 26 ottobre 2020, dalle ore 15.00, sul canale youtube Pinocchio – Fondazione Nazionale Carlo Collodi oppure attraverso l’omonimo profilo Facebook

www.youtube.com/channel/UCrHscppn29Wqkl8BoOvB5IA/featured

Carlo Collodi nostro contemporaneo è il titolo dell’intervento della professoressa Daniela Marcheschi, Presidente dell’Edizione Nazionale delle Opere di Carlo Lorenzini e Consigliere FNCC che sarà seguito dal contributo del dott. Roberto Randaccio: “La camicia di Nesso: la vocazione al giornalismo di Carlo Collodi”.

A chiudere l’incontro virtuale sarà il presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Pier Francesco Bernacchi, che parlerà dei Programmi e progetti della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

L’incontro terminerà alle ore 18.00.

Info: ufficiostampa@pinocchio.it – fondazione@pinocchio.it