Great Gardens of the World

Il complesso di Collodi con il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni – Casa delle Farfalle sono inseriti nella rete dei Great Gardens of the World.

 

 

  • Visita la Pagina dedicata allo Storico Giardino Garzoni – Casa delle Farfalle

Avviso: rinvio termini bando filatelia e Master Geppetto

A causa dell’epidemia COVID-19 la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha deciso di rinviare i termini di due concorsi:
Concorso Master Geppetto – Campionato mondiale costruttori di Pinocchi
Si svolgerà nella Piazzetta dei Mosaici del Parco di Pinocchio a Collodi il 10, 11, 12 e 13 settembre 2020 (e non più dall’11 al 14 giugno).
Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione e dei c.v. per la preselezione è prorogato al 21 luglio 2020.
Concorso Pinocchio Filatelico
L’emissione dell’annullo filatelico e la contemporanea realizzazione delle due cartoline e del folder sono rinviate al 07 luglio 2021, in occasione delle celebrazioni per il 140° della prima pubblicazione delle Avventure di Pinocchio a puntate sul “Giornale per i bambini”.
Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione e l’invio delle proposte grafiche è prorogato al 31 marzo 2021.

Bando MASTER GEPPETTO 2020

AVVISO –

A causa dell’epidemia COVID-19 la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha deciso di rinviare i termini di due concorsi:
– Concorso Master Geppetto – Campionato mondiale costruttori di Pinocchi
Si svolgerà nella Piazzetta dei Mosaici del Parco di Pinocchio a Collodi il 10, 11, 12 e 13 settembre 2020 (e non più dall’11 al 14 giugno).
Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione e dei c.v. per la preselezione è prorogato al 21 luglio 2020.

***

L’attività culturale della Fondazione Nazionale Carlo Collodi – ente che fa parte da trent’anni della Tabella Mibact degli Istituti Culturali di rilevanza nazionale – accoglie tutte le interpretazioni visive e artistiche del romanzo collodiano e del suo protagonista Pinocchio come segno di vitalità culturale, ne promuove la realizzazione con ogni tecnica, da quelle tradizionali a quelle più innovative e adotta iniziative per dare riconoscimento all’attività degli autori.

Master Geppetto 2020 – Campionato mondiali costruttori di Pinocchi è un concorso e un evento legato all’arte della scultura da realizzarsi presso il Parco di Pinocchio a Collodi dall’11 al 14 giugno 2020, quattro giorni dedicati all’arte della scultura finalizzati alla realizzazione del Pinocchio più bello del Mondo.

Quattordici costruttori di Pinocchi provenienti da tutto il mondo, artisti e artigiani dei mestieri d’arte selezionati da una apposita Giuria tra tutti i candidati, si sfideranno nell’esecuzione del proprio personalissimo Pinocchio nelle categorie “Sculture in legno” e “Sculture o assemblaggi con materiali di recupero“.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 9 maggio 2020. E’ prevista l’ospitalità per i “costruttori di Pinocchi” selezionati e premi in denaro per i primi tre classificati di ciascuna categoria.

bando BANDO MASTER GEPPETTO 2020 ufficiale

locandina pdf locandina Master Geppetto 2020 lr

Parco e Giardino chiusi (Dpcm 8/03/20)

AVVISO

La Fondazione Nazionale Carlo Collodi in ottemperanza a quanto stabilisce il nuovo DPCM 8 marzo 2020

chiude da oggi 8 marzo 2020 al 3 aprile 2020
il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni- Casa delle Farfalle.

Il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni avevano già adottato tutte le misure previste dai precedenti Decreti per il contenimento del contagio da Coronavirus.

Da oggi 8 marzo 2020 al 3 aprile 2020 il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni restano chiusi in ottemperanza a quanto stabilisce il nuovo DPCM 8 marzo 2020.

Ci scusiamo con i visitatori per il disagio.

Fondazione Nazionale Carlo Collodi
Il Presidente
Dott. Pier Francesco Bernacchi

Casa delle Farfalle ti aspetta a Collodi!

AVVISO: La Fondazione Nazionale Carlo Collodi in ottemperanza a quanto stabilisce il nuovo DPCM 8 marzo 2020 chiude da oggi 8 marzo 2020 al 3 aprile 2020
il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni- Casa delle Farfalle.

Il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni avevano già adottato tutte le misure previste dai precedenti Decreti per il contenimento del contagio da Coronavirus.

Da oggi 8 marzo 2020 al 3 aprile 2020 il Parco di Pinocchio e lo Storico Giardino Garzoni restano chiusi in ottemperanza a quanto stabilisce il nuovo DPCM 8 marzo 2020.

Ci scusiamo con i visitatori per il disagio.

Fondazione Nazionale Carlo Collodi
Il Presidente
Dott. Pier Francesco Bernacchi

 

Dal primo marzo 2020 al primo novembre 2020 la Casa delle Farfalle di Collodi torna a popolarsi di splendidi esemplari tropicali ed equatoriali. In questi giorni le crisalidi hanno iniziato a schiudersi e via via saranno sempre di più gli esemplari che potrete ammirare visitandola.

La Casa delle Farfalle di Collodi è aperta tutti i giorni dalle 9.00 e si può visitare visitando anche lo Storico Giardino Garzoni, all’interno del quale è collocata la serra in cristallo che le ospita, o visitando tutto il mondo di Pinocchio: Parco di Pinocchio + Museo Interattivo di Pinocchio + Percorsi Avventura (per i bimbi dai 5 anni fino ad un metro e mezzo di altezza) + Storico Giardino Garzoni + Casa delle Farfalle.

Acquistando il biglietto on line risparmi dai 2 ai 4 euro a biglietto: http://bit.ly/35UIsvR

Info: www.pinocchio.it

6-7-8 Marzo Pinocchio per l’Ambiente

Anche quest’anno il Parco di Pinocchio aderisce a M’Illumino di meno, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata nel 2005, da Caterpillar e Rai Radio2, per chiedere agli ascoltatori di spegnere le luci non indispensabili e ripensare i consumi. M’illumino di Meno Radio2
Così, Venerdì 6 e anche sabato 7 e domenica 8 marzo 2020 troverete al Parco di Pinocchio a Collodi (PT) tante attività a tema.
– Laboratorio dei Piccoli Giardinieri dell’Ambiente. I bambini che partecipano avranno un piccolo vaso, del terriccio e un seme di un fiore primaverile o di un erba aromatica che pianteranno e potranno portare a casa per annaffialo ed aspettare che cresca.
– Giochi a tema. I bimbi dovranno far arrivare l’Olio Esausto a destinazione facendo attenzione! Il pigrone si ferma e dove ristagna inquina l’ambiente.
– In mostra le cartoline di MailArt dal titolo Pinocchio Save the Earth. Una iniziativa di Diego Racconi (Pinocchio 2030) patrocinata dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi.
Tutte le attività sono comprese nel prezzo del biglietto di ingresso.
Non serve la prenotazione.

Acquistando il biglietto on line risparmi dai 2 ai 4 euro a biglietto: http://bit.ly/35UIsvR

Info: parcodipinocchio@pinocchio.it

M’Illumino di meno – https://www.raiplayradio.it/articoli/2017/11/Millumino-di-Meno-5f36dba8-24f8-4480-9235-080b2db021de.html

Bando Pinocchio Filatelico

A causa dell’epidemia COVID-19 la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha deciso di rinviare i termini di due concorsi:
– Concorso Pinocchio Filatelico
L’emissione dell’annullo filatelico e la contemporanea realizzazione delle due cartoline e del folder sono rinviate al 07 luglio 2021, in occasione delle celebrazioni per il 140° della prima pubblicazione delle Avventure di Pinocchio a puntate sul “Giornale per i bambini”.
Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione e l’invio delle proposte grafiche è prorogato al 31 marzo 2021.

 

La Fondazione Nazionale Carlo Collodi, in occasione del 33° Compleanno di
Pinocchio 2020 promuove un Annullo Filatelico, due Cartoline Filateliche e un Folder
Filatelico, realizzati da Poste Italiane, e invita gli studenti e i docenti dei Licei Artistici
e delle Accademie di Belle Arti – statali e parificate – a partecipare al concorso
“Pinocchio Filatelico”, chiedendo loro di proporre gli elementi figurativi.

Possono partecipare al concorso studenti e docenti dei Licei Artistici, statali e
parificati, e delle Accademie di Belle Arti, statali e parificate. I partecipanti possono
essere di qualsiasi nazionalità purché maggiorenni secondo la legge italiana.

L’invio deve essere effettuato entro e non oltre il 31 marzo 2020 esclusivamente
tramite e-mail all’indirizzo: compleannopinocchio@pinocchio.it con oggetto:
CONCORSO PINOCCHIO FILATELICO.

Bando completo del concorso

BANDO FILATELIA 2020

(attì)

Menghi e Siani, ritorno a Collodi

Da sabato  15 febbraio tornano in mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani. Un allestimento inedito per due mostre che sono state protagoniste della scorsa stagione espositiva del Parco di Pinocchio, inserite stavolta insieme all’interno della sala espositiva dello Storico Giardino Garzoni, sempre a Collodi.

Un viaggio nel mondo della Fiaba è il titolo della mostra di pittura di Veronica Menghi che occupa lo spazio finale del percorso espositivo, aperto dalle opere polimateriche di Francesco Siani, dal titolo  “Pinocchio – la Materia del Sogno”.

Le mostre saranno presenti anche nel mese di marzo, con il seguente orario:

i fine settimana 15/16/22/23/29 febbraio 2020 – dalle 10.00 alle 16.00;

Nel mese di marzo 2020, aperti tutti i giorni dalle 9.00 alle 16.00.

L’ingresso alle due mostre è libero. Per informazioni: www.pinocchio.it – giardinogarzoni@pinocchio.it

PINOCCHIO – LA MATERIA DEL SOGNO. Le sculture di Francesco Siani raffigurano i personaggi ed elementi del romanzo Le Avventure di Pinocchio di Carlo Collodi. Tutto ruota attorno alla figura di Geppetto, statua a tutto tondo, intorno alla quale ci sono Pinocchio, il Gatto, Mangiafuoco, La Volpe, la Fata turchina, il Grillo Parlante, il Serpente, la Quercia di Pinocchio, Lucignolo.

UN VIAGGIO NEL MONDO DELLA FIABA. “In questa mostra di Veronica Menghi, le tele colorate e le acqueforti raccontano la storia di un bellissimo Olmo che per ottantasette anni è cresciuto nel podere di Santa Lucia nella bella Toscana in Val di Chiana e le avventure di Pinocchio ispirate ai frammenti poetici di  “Autobiografia di un Burattino” del poeta Giacomo Trinci – spiega l’esperta d’arte, Patrizia Nardelli – La stessa Toscana che ha reso famoso Carlo Collodi con il suo memorabile ed immortale Pinocchio. L’Olmo è il punto di riferimento del racconto pittorico di Veronica Menghi che descrive attraverso un impegno  mentale ed emotivo come artista la peculiarità della fiaba insieme al mondo fantastico di Pinocchio. Così il racconto dell’Olmo e di Pinocchio costituiscono l’elemento fondante dell’esposizione dove le opere stesse diventano un viaggio della mente e del cuore”.

 

Nuove esperienze interattive al MIP

Collodi, 20 febbraio 2020

Il Pescecane è ancora più grande e terrificante, c’è poi da acciuffare il Grillo Parlante che saltella da una parte all’altra della parete della casa di Geppetto dove ci sarà da comporre anche la marionetta Pinocchio come dei piccoli falegnami. Dopo quindici giorni di chiusura, il Mip – museo interattivo di Pinocchio riapre sabato 22 e domenica 23 febbraio con nuovi giochi e ambientazioni ancora più ricche e suggestive.

Inaugurato lo scorso 21 dicembre, la nuova attrazione introdotta dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi nel Parco di Pinocchio  ha riscosso un immediato successo tra i visitatori.

Dal 5 febbraio una breve chiusura per eseguire alcuni interventi che hanno permesso l’introduzione di due nuove esperienze interattive. I lavori, conclusi nella giornata di oggi (20 febbraio) hanno inoltre reso ancora più realistico il percorso: i tronchi della bottega di Geppetto sono ora in vero legno. Nel bosco della Fata è sbocciata la primavera con erba e fiori mentre l’albero degli zecchini, che si accende dopo aver racimolato saltellando 40 monete d’oro, è diventato ancora più maestoso con monete d’oro riprodotte che  pendono dai suoi rami.

Tra le novità c’è anche l’inserimento delle lavagne interattive per conoscere la diffusione de Le Avventure di Pinocchio nel mondo e conoscere le centinaia di lingue, idiomi e dialetti in cui è stato tradotto.

Attraversando il Mip il visitatore si trasforma anche in una delle marionette di Mangiafuoco e persino nel ciuchino Pinocchio; dopo aver giocato a carte con la Fata Turchina, si arriva al Grande Pescecane. Il famelico pesce è ora ancora più grande con una pinna gigante che emerge dall’acqua. Al suo interno si sente l’eco della propria voce e alla fine si incontra finalmente il babbo Geppetto.

Il Mip è l’attrazione 2020 del Parco di Pinocchio, primo elemento del nuovo Paese dei Balocchi che sarà realizzato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi in un terreno attiguo ma esterno al parco monumentale, bene artistico tutelato dalle Belle Arti. In previsione ci sono, sempre nel borgo di Collodi, anche la realizzazione di una Fattoria didattica di Pinocchio che prenderà il posto del progetto del parco degli Amici di Pinocchio.

Il parco e il Mip saranno aperti sabato 22, domenica 23 e sabato 29 febbraio. Da domenica 1 marzo inizia l’alta stagione e il parco resterà aperto tutti i giorni – anche durante le festività – fino a domenica 1 novembre 2020.

Fino al 1 marzo al Parco continueranno le attività ispirate al Carnevale e continuerà poi con tre giornate dedicate alla salvaguardia dell’ambiente, con l’adesione del Parco di Pinocchio a M’Illumino di meno, iniziativa ideata da Caterpillar, trasmissione di Radio Rai 2 . Nella tre giorni si troveranno la mostra di mailArt dal titolo “Pinocchio Save the earth”, laboratori di giardinaggio nei quali i bambini dovranno decorare un piccolo vaso dove poi dovranno piantare un piccolo bulbo che vedranno crescere, perdendosene cura a casa.  Giochi a tema.

Tutte le attività proposte sono comprese nel biglietto di ingresso al Parco di Pinocchio che si trova in via San Gennaro 5 – 51012 a Collodi (PT).

Info: parcodipinocchio@pinocchio.it – www.pinocchio.it

(Adele Tasselli)